Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Finito stage in Italia, andare all' estero in cerca di uno stipendio migliore?

Ciao, l' azienda è Samsung electronics Italia. Lo stipendio che cercherei sono dai 1500 euro netti al mese in sù, per iniziare. Motivo io sono del sud italia e pagarmi l' affitto a Milano e le spese fisse (bollette, trasporti) sarebbe il minimo accettabile. Lavorare per uno stipendio più basso non ha senso, sarebbe lavorare e basta.

Ultimo Post: 9 anni, 6 mesi fa

Di: Iorizzo

Leggi tutto

Stage General Software

Nel 20/04/2005 - 07/07/2005, a seguito di un corso di formazione, ebbi l'opportunità di sostenere lo stage presso questa società di sistemi, sita a Milano in via Meravigli. Ebbene...dovevamo, teoricamente, essere assistiti nella manutenzione del sito web aziendale. Quel poco che imparammo, lo imparammo (eravamo in 3) per conto nostro. Abbandono totale. Bah.

Ultimo Post: 9 anni, 6 mesi fa

Di: Marquis

Leggi tutto

solo un caso

Ciao, la mia esperienza è di qualche anno fa (2003-2004). Non la racconto con la pretesa che sia in qualche modo esemplare e tantomeno un caso tipico, replicabile. La condivido nella speranza che qualcuno vi si riconosca o meno, per quanto concerne il rapporto con il tutor e l'aspetto formativo, e valuti se lo stage che sta facendo vale o meno qualcosa; anche a prescindere dai diritti sacrosanti dello stagista. A cavallo fra gli anni suddetti ho svolto uno stage di sei mesi presso un medio-grosso editore italiano. Stando alla carta dei diritti dello stagista, che vedo in questo sito, il mio stage era sotto diversi aspetti non virtuoso: in primo luogo utilizzavo di fatto la postazione di una redattrice in maternità; non ricevevo alcun rimborso in denaro (pur essendomi trasferito a oltre 400 km dalla mia residenza ed essendo laureato con lode) ma solo i buoni pasto mensili (per circa 60 euro al mese); al termine dello stage ho ottenuto un COCOPRO di soli sei mesi (guarda caso la redattrice aveva prolungato la meternità). Per altri versi lo stage fu davvero virtuoso. il direttore editoriale, e mio tutor, mi coinvolse attivamente in un progetto in corso al punto che, terminati i sei mesi di stage, avrei dovuto concludere l'attività intrapresa come fornitore esterno (ero diventato un autore) senonché, prolungandosi la maternità di colei che formalmente sostituivo, fui tenuto altri 6 mesi (peraltro pagati 730 euro/mese netti; ma redazionavo un libro di cui ero divenuto io autore e i cui diritti mi furono conteggiati a parte). Ad oggi ho tutt'altro lavoro continuativo, poco lontano dalla mia residenza, ma continuo ad essere autore per quell'editore, del quale non sono più stato dipendente. La cosa più curiosa e, a mio parere, interessante, è il ruolo del tutor. Il mio tutor, una persona che non conoscevo, non mi doveva favori né altro, riuscì a negoziare perfettamente fra le parti in causa offrendomi un tutoraggio eccezionale anche in condizioni avverse. Con l'amministratore, un tipo, come si capisce, poco propenso a largheggiare con gli stagisti e a cui egli doveva rendere conto, sosteneva di aver bisogno di un sostituto per la redattrice in maternità (linea che pmantenne anche per offrirmi il COCOPRO); poi, conosciutomi e visto quello che potevo effettivamente fare, mi offriva un'autentica formazione, l'apprendimento di un mestiere che, a conti fatti, mi ha reso un secondo lavoro economicamente molto ma molto più redditizio di un rimborso di 500 euro per sei mesi. In conclusione, e senza voler sminuire i diritti sacrosanti, se il tutor ti insegna davvero qualcosa allora lo stage vale la pena si essere svolto; altrimenti, anche se virtuoso, anche se retribuito, più è lungo e più vi danneggerà la carriera.... in bocca al lupo

Ultimo Post: 9 anni, 6 mesi fa

Di: viralata

Leggi tutto

stage Nike

Io un annetto fa avevo fatto il colloquio: l'azienda è interessante ma di contro il rimborso è molto basso e in fase di colloquio mi avevano già annunciato che le possibilità di assunzione non erano elevate (alla fine cmq non sono stato richiamto per un secondo colloquio) ma comunque in caso di posizioni aperte al termine dello stage sarebbe stato possibile candidarsi. So per certo che Nike a causa della crisi ha lasciato a casa un po di persone ma ora sinceramente non so il loro trend per il 2010...

Ultimo Post: 9 anni, 6 mesi fa

Di: benny

Leggi tutto

working is not a crime

una romana posseduta dai francesi. That's it! byebye grazie

Ultimo Post: 9 anni, 6 mesi fa

Di: hagakura

Leggi tutto

30 anni, una laurea specialistica, 3 stages e nessun lavoro.

In bocca al lupo, ma davvero.... __________________________________________________________________________- Seguitemi sul mio blog: http://lostagistaconilcardigan.wordpress.com

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: lostagistaconilcardigan

Leggi tutto

indecisa

Cara Fedegang, qui sul sito noi abbiamo la pagina "Annunci" con le offerte di stage "protetti", riservati alle aziende che hanno sottoscritto la Carta dei diritti dello stagista e aderito all'iniziativa Bollino OK Stage. Uno dei parametri per aderire è quello di prendersi l'impegno di assumere almeno uno stagista su tre: quindi la possibilità di assunzione è garantita! Puoi tenerla d'occhio e vedere se nelle prossime settimane verranno pubblicati annunci rivolti a laureati in Giurisprudenza.

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

master universitari: stage gratuiti senza prospettiva di assunzione alla Croce Rossa e alla Prefettura di Roma

ps: master in intelligence università della Calabria

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: vince72

Leggi tutto

stage giornalismo all'estero

Ciao a tutti! sono una giovane pubblicista, ho appena finito un anno di stage in un quotidiano locale con cui ancora collaboro saltuariamente. In attesa di finire gli studi all'università, mi sto guardando un po' attorno ma il panorama è spesso scoraggiante. Mi piacerebbe molto fare uno stage all'estero nell'ambito nel giornalismo o della comunicazione, breve o lungo non importa, ma che sia almeno un minimo retribuito e qualificante... Ho letto su questo sito qualche esperienza di questo genere, anche a proposito delle Borse Schuman. Se qualcuno avesse voglia di darmi qualche consiglio vi sarei davvero grata! La "mia" lingua straniera è il francese, ma conosco anche un pochino di inglese e tedesco. Dove posso trovare qualche bando interessante? C'è possibilità di vincere una Borsa Schuman con solo una laurea triennale in Lettere e il tesserino da pubblicista? Grazie in anticipo, e complimenti per il sito giustamente "battagliero"! Anna (Liguria)

Ultimo Post: 9 anni, 8 mesi fa

Di: Annetta

Leggi tutto

stage Sace..aiuto!!

Ho rinunciato allo stage alla Sace perchè non era finalizzato all'assunzione. Resta il fatto che Sace è una bellissima azienda e auguro a tutti gli altri stagisti che a loro vada bene! Francy non ci hai piu fatto sapere nulla tu del tuo stage!? p.s. Buone feste!!

Ultimo Post: 9 anni, 8 mesi fa

Di: chioccina

Leggi tutto