Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Tirocini extracurricolari nella stessa mansione

Ciao Sabba, hai tutte le ragioni del mondo a pensare ciò che hai scritto, e - come supponiamo saprai - questo è il luogo adatto per il tuo sfogo essendo proprio quella contro lo sfruttamento dei tirocinanti una delle principali cause sposate dal nostro giornale. Da sempre sosteniamo l'idea che a un tirocinio debba seguire quando possibile un contratto di lavoro e non un altro tirocinio. La norma è invece purtroppo, come sottolinei, la serialità degli stage. Purtroppo non esistono leggi che impediscano a un soggetto la ripetizione di stage con identiche mansioni. Un divieto in tal senso è invece rivolto - dalle norme regionali - alle aziende ospitanti, a cui è appunto proibito ripetere lo stesso tipo di stage con lo stesso soggetto. Non bisogna però disperare. Quello che devi cercare di trovare è un'azienda che sia realmente disposta a assumere e che non prenda uno stagista dietro l'altro per risparmiare sui costi. Ti assicuriamo che ne esistono. Puoi per esempio sbirciare tra i nostri annunci di stage qui: https://www.repubblicadeglistagisti.it/annunci/. Sono offerte 'certificate' nel senso che partono da aziende che fanno parte del network che sostiene la Repubblica degli Stagisti, e garantiscono oltre a adeguati rimborsi spese e mansioni realmente formative anche buoni tassi di assunzione post stage. Uno dei settori più battuti è proprio quello delle risorse umane. Insomma, speranze ce ne sono. Speriamo di averti dato una mano a orientarti meglio. E ti aspettiamo qui sul nostro forum per nuovi aggiornamenti. Un caro saluto

Ultimo Post: 3 ore, 51 minuti fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

master in ambito giuridico, suggerimenti?

Ciao! Io ho conseguito il titolo a luglio 2020 dopo un anno di lezioni in diritto della concorrenza e dell'innovazione. Il mio consiglio, qualora dovessi davvero prendere in considerazione un master, in primis è di essere convinta della disciplina che intendi approfondire perché ipoteticamente sarà anche quella che ti potrebbe impiegare in stage e altro. Ergo, non fare come me, non farti consigliare sulle materie "che vanno di più", se hai una passione per un ambito seguilo indipendentemente da ciò che pensano gli altri, altrimenti ti ritroverai imbrigliata in qualcosa che non ti interessa fino in fondo. Quanto all'ente, è fondamentale che questi abbia contatti con studi legali o aziende o altre realtà, ma che in ogni caso dia modo di mettere lo studente in contatto con la realtà lavorativa, è indubbiamente un titolo che fa curriculum, ma meglio che serva a qualcosa insomma. Quanto a me, se qualcuno mi chiedesse se investirei soldi (nel mio caso molti) per il conseguimento del titolo nuovamente, ti risponderei di no per tanti motivi; il periodo storico non aiuta, i colloqui sono molto ridotti quindi a conti fatti se sei convinta e consapevole ben venga, sennò lascia perdere. Spero di averti un po' aiutata, ma non lasciarti condizionare da nessuno! In bocca al lupo

Ultimo Post: 4 ore, 41 minuti fa

Di: Valerialagamba

Leggi tutto

Stage studio legale

Ciao a tutti! La scorsa settimana sono state contattata da due studi legali,di cui uno molto importante, per sostenere il colloquio. Mi sono laureata nei tempi con 110 e lode e ho conseguito un master alla Luiss in proprietà intellettuale, privacy e antitrust che mi fu consigliato come post laurea. Voi potreste dirmi "di che ti lamenti?". Ebbene non ne sono entusiasta, non capisco se è la strada giusta dato che originariamente ero convinta di voler proseguire gli studi per la magistratura. Il settore pubblico è quello che mi attira maggiormente, quindi non avrei difficoltà nel continuare a prepararmi per altri concorsi ma le persone che mi circondano non fanno che ripetermi che l'esperienza sul campo è importante nonché diversa dallo studio. Sono confusa, mi sento costretta ad intraprendere una strada che non ho mai sentito mia fino in fondo, nonostante i buoni risultati e la situazione sta cominciando a non farmi stare bene. Grazie a chiunque dovesse leggere e rispondere :)

Ultimo Post: 4 ore, 51 minuti fa

Di: Valerialagamba

Leggi tutto

Magistrale a 30 anni o Master/Corsi professionali?

Ciao a tutti, forse è una domanda trita e ritrita ma, online, nonostante la presenza di innumerevoli domande simili, non ho trovato risposte/consigli. Spero di fornire anche un aiuto ad altri che, come me, si trovano in una situazione simile.Parto subito dicendo che non sono in ritardo con gli studi. Nel mio percorso ho fatto tre anni di Accademia di Belle Arti, corso di nuove tecnologie per l'arte. Dopo questi tre anni ho deciso che la cosa migliore da fare per me, era costruirmi un solido cv e fare esperienza. Sarà un pregiudizio mio forse, ma siccome internet pullula di post inutili sull'utilità o meno di certe lauree/corsi, dico subito che non mi interessa ricevere commenti di questo tipo, fuori luogo e offensivi. Quello che posso dirvi è che ad oggi (da più di 6 anni), per mia scelta (e cioè non data dalla situazione del mondo del lavoro) sono libero professionista nel settore digital (sviluppo - soprattutto front-end -, consulente digital marketing, formazione...sono abbastanza multidisciplinare). Come lavoro, in particolar modo quest'anno, tutto sta andando piuttosto bene e ne sono felice. Fatta questa premessa, in me rimane sempre il cruccio di non aver finito il mio percorso di studi.Ho escluso da subito l'accademia, non ci sono corsi che reputo interessanti e ho pensato all'università. Inizialmente pensavo di non potervi accedere ma poi ho scoperto il corso di teoria e tecnologia della comunicazione alla bicocca di milano. Un corso teorico e pratico, con materie a mio modo di vedere interessanti. Mi sono iscritto e sono stato ammesso dopo un colloquio e un attento esame del mio percorso personale. Durante il colloquio però mi è stato detto chiaramente che è un percorso molto pratico e pesante, che non si sposa bene con chi ha già impegni lavorativi. Questo mi ha portato a riflettere sul fatto che effettivamente, potrei avere qualche problema con il tempo da dedicare al corso. Ero convinto ci fossero "aiuti" per gli studenti lavoratori ed invece, nulla, con mia grande delusione. Nonostante ci sia un solo corso obbligatorio, per gli altri corsi il docente può prendersi la libertà di abbassare o alzare il voto a seconda della presenza o meno in aula. Per quanto un libero professionista possa organizzarsi autonomamente, ci sono periodi in cui si è (per fortuna) impegnati full time e se le cose vanno bene, è quasi sempre così.Va da se che dopo aver capito questo mi son ritrovato ad avere seri dubbi sul da farsi. Inoltre non sono di Milano, ma di Brescia. Non è lontanissima ma i continui spostamenti non mi aiuterebbero sicuramente con il lavoro che, credetemi, non è vero che si può praticare ovunque solo perché digital. In primis mi domando se a questo punto ne vale veramente la pena. Non posso rischiare di buttare all'aria rapporti di lavoro faticosamente ottenuti negli anni per un mio desiderio personale.In secondo luogo, mi domando se effettivamente questo corso magistrale mi potrebbe aiutare ad avere qualche "arma" in più a livello lavorativo, visto il settore in costante mutamento. A me interessa per il discorso insegnamento, visto che da quando ho scoperto il mondo della formazione ho capito che mi piace molto insegnare. Ripeto di nuovo che non mi interessa sapere se questo corso vi piace o meno...a me sinceramente interessa ma son preoccupato dai problemi logistici, come ho scritto. Ho provato a valutare altre università, anche telematiche ma sinceramente non trovo nulla di interessante...telematica sarebbe il massimo, in quanto riuscirei veramente ad organizzarmi con il lavoro, ma sinceramente non saprei se fidarmi o meno e soprattutto di quale istituto\ente. Rimane comunque il fatto che come professionista avrei necessità di aggiornarmi e quindi potrei considerare anche l'idea di frequentare un master (online o part time) o comunque corsi professionalizzanti (temi di sviluppo web o digital mktg) che rilascino però un certificato valido... l'idea sarebbe qualcosa di simile al corso universitario sopra citato. Anche approfondire il discorso sviluppo verso un full stack più completo non mi dispiacerebbe ma online c'è veramente troppa "roba" e in questo momento sono davvero, davvero confuso :(... Voi cosa fareste o meglio, che consigli mi dareste? Sulla base magari di qualche vostra esperienza...Anche per eventuali corsi/master, visti i miei problemi di tempo, per cosa potrei optare? Chi offre veramente un corso valido tra i tanti che si trovano? Io credo di avere l'esperienza dalla mia parte, ma ragiono sempre che se un domani dovessi aver la necessità di cercare un lavoro come dipendente mi piacerebbe avere anche carte in più da mostrare...e poi rimane sempre il piacere di apprendere. Vi ringrazio per eventuali consigli!

Ultimo Post: 1 giorno, 9 ore fa

Di: lukeSky09

Leggi tutto

stage manodopera a basso costo

Ciao Emanuela, hai provato a rivolgerti a un Ispettorato del lavoro presente nel tuo territorio? Ti consigliamo di informarti sul fatto che ve ne sia uno nella tua zona e di andare a denunciare l'accaduto. Purtroppo non abbiamo la certezza che anche così facendo ci siano delle conseguenze effettive sull'azienda (purtroppo gli ispettori del lavoro sono pochissimi e i controlli molto scarsi), ma sempre meglio comunque segnalare episodi simili. Altra domanda: chi è l'ente promotore di questo stage? Perché questa organizzazione ha la responsabilità di vigilare sul corretto svolgersi del tirocinio. Facci sapere, e un caro saluto

Ultimo Post: 3 giorni, 9 ore fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Garanzia Giovani e lavoro

Il lavoretto è in effetti consentito, cara Mar, ma a alcune condizioni come spiegato in questo articolo: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/garanzia-giovani-compatibilita-studio-e-lavoro. Tutto dipende dal quando viene svolto. Nello specifico infatti quello che è necessario è che la condizione di Neet esista al momento di iscrizione al programma e in quello di attivazione della misura, mentre può 'perdersi' nei momenti intermedi. In breve, ciò che non è ammesso è che il lavoretto sia svolto in contemporanea alla misura attivata tramite Garanzia giovani. Speriamo di averti aiutato a capire meglio, e un caro saluto

Ultimo Post: 4 giorni fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Master in Risorse Umane - Radar Academy

Ciao a tutti! c'è qualcuno che ha frequentato questo master e che mi può raccontare un po' la sua esperienza e soprattutto le possibilità di placement dopo i 6 mesi in aula? Che non sia sempre Iole però :) Grazie

Ultimo Post: 4 giorni, 3 ore fa

Di: marambao

Leggi tutto

come lasciare uno stage quando i contatti sono limitati?

Buon pomeriggio, Vi chiedo aiuto poichè sono entrata da poco nel mondo del lavoro e non so come comportarmi. Ho inizio uno stage poco meno di 4 mesi fa dalla durata complessiva di 6 mesi. E' avvenuto tutto in via telematica: il colloquio e l'assunzione. Da 4 mesi sono in smart working ,mi sono formata studiando, per lo più da sola, progetti loro, ppt o sfruttando internet. Non ho avuto un grande supporto ma non ne faccio una colpa, capisco la situazione post COVID. Pensate che ho visto il mio capo la prima volta solo qualche settimana fa perchè mi sono recata in azienda per ritirare il pc aziendale. Ho avuto contatti solo con il mio capo (in maniera saltuaria per questioni generiche come quella di incontrarci di persona per ritirare il pc o verificare di tanto in tanto se apprendo), il mio tutor (che ho sentito 3-4 volte in 4 mesi) e un dipendete operativo che mi ha spiegato in maniera pratica come si svolgevano un paio di progetti. Non ho avuto ancora modo di potermi cimentare in un lavoro vero e proprio. Poco fa ho ricevuto una proposta di lavoro da un'altra società e poichè qui mi sento così poco stimolata pensavo di abbandonare prima lo stage. Ma non so come fare. Con queste 3 persone con cui ho contatti mi sento principalmente su skype e con il mio capo e il mio tutor anche per telefono (con quest'ultimo l'ultima comunicazione risale a luglio). Come dicevo prima i contatti sono estremamente limitati e io non sento qualcuno da una decina di giorni. Cosa dovrei fare? in che modo comunicare che voglio andar via? Grazie per l'aiuto

Ultimo Post: 5 giorni, 5 ore fa

Di: dp310

Leggi tutto

Master MELIUSform direzione del personale

In attesa che qualche nostro lettore ti dia indicazioni su questo specifico ente, ti giriamo un nostro articolo che fornisce suggerimenti su come scegliere al meglio nella vasta offerta di master. Lo trovi qui: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/postlaurea-i-consigli-di-asfor-su-come-scegliere-il-master-giusto. Un caro saluto

Ultimo Post: 5 giorni, 8 ore fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Lavorare oltre le 40 ore settimanali è giusto?

Sono in questa azienda dal 1 settembre, orario prestabilito dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 con pausa pranzo. A parte che già da subito mi hanno affidato i lavori di un'altra impiegata e nessuno mi insegna, devo imparare da sola. Ora c'è un progetto da consegnare niente di meno che a un comune entro il 30 e il mio capo mi ha detto che per portarlo a termine devo lavorare anche questo weekend, il che vuol dire che lavorerò 12 giorni consecutivi senza pausa, è legale questa cosa? è normale che io abbia una tale responsabilità e che sia "costretta" a lavorare ben oltre i miei orari? ho paura che non sarà l'ultima volta e che capiterà spesso con la scusa del rispettare le scadenze. Posso fare qualcosa?

Ultimo Post: 5 giorni, 9 ore fa

Di: yu31

Leggi tutto