Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Stage e straordinari non pagati.

Ciao Simone, non esistono 'straordinari' di sorta nel corso di un tirocinio e ti spieghiamo perché: lo stage è pensato come un momento formativo in cui lo stagista e azienda ospitante fanno una prima conoscenza e il soggetto in formazione, tu in questo caso, apprende i concetti basilari del mestiere, iniziando a farsi le ossa. Per tutto questo non è previsto un vero e proprio stipendio ma solo un rimborso spese, vale a dire una indennità che viene corrisposta a fronte della presenza in azienda dello stagista, a copertura - diciamo così - del suo impegno. Le ore da svolgere sono in genere stabilite nella convenzione di stage sottoscritta, e qualora te ne facessero fare di extra - cosa peraltro non legittima perché al tirocinante non si richiedono turni eccessivi - non è previsto per quel caso nessuna ricompensa economica. Allo stesso modo tu non sei obbligato a rispettare la richiesta di fermarti oltre l'orario prestabilito, sempre che non si tratti di situazioni occasionali. Torna a scriverci nel caso avessi altri dubbi da risolvere, e un caro saluto

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Quando un tirocinio non va come dovrebbe

Ciao Welding, è vero ero una stagista, ma ti posso assicurare che pur essendolo, ho lavorato a pieno ritmo proprio come tutti gli altri. Inoltre, non mi sono mai lamentata dei comportamenti della tutor durante il tirocinio, proprio perché, come anche tu hai scritto mi avrebbero mandata a casa comunque. Allora l'unica cosa che ho potuto fare, l'unica arma a mia disposizione era lavorare e imparare.Infine, credo che a prescindere dal ruolo il rispetto debba essere alla base di tutto.Spero di avere altre occasioni e di non essere considerata troppo vecchia per lavorare.In risposta a #28152

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: AngelCap

Leggi tutto

Servizio Civile con laurea e master

Ciao Gin, il servizio civile non va interpretato come un lavoro, perché non lo è. Si tratta di una prestazione di natura pressoché volontaria, il che non significa che sia inutile o che non possa portarti vantaggi anche sul piano professionale. Questo perché esperienze di questa natura portano a affrontare situazioni inedite, a metterti in gioco, a formarti e farti crescere. Si acquisiscono insomma quelle famose 'soft skills', competenze trasversali che aiutano a sapersi disimpegnare al meglio nei contesti di lavoro. Oltretutto il servizio civile non occupa così tante ore al giorno, per cui potresti - nella restante parte della giornata - continuare a dedicarti alla ricerca di un impiego. Facci avere tuoi aggiornamenti, e un caro saluto

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Ieri dalla Puglia a Milano, oggi da Milano a... Texas, Messico, Cina. Grazie a una buona occasione in Flex

Per raccontare «dal di dentro» l'iniziativa Bollino OK Stage, attraverso cui la Repubblica degli Stagisti incentiva le imprese a garantire ai giovani percorsi "protetti" e di qualità secondo i principi della Carta dei diritti dello stagista, la redazione raccoglie le testimonianze degli ex stagisti delle aziende che hanno aderito all'RdS network. Di seguito quella di Alessandro Montesardo, 30 anni, oggi con un contratto a tempo indeterminato in Flex.Sono di Manduria, in provincia di Taranto, ma vivo a Milano ormai da ...

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: Marianna Lepore

Leggi tutto

Garanzia giovani e università

Ciao Marco, se il tirocinio è già avviato nonostante tu sia privo dei requisiti richiesti per partecipare al programma significa che la tua adesione a Garanzia giovani è illegittima. Come sempre in questi casi non è detto che vi siano delle ripercussioni perché dipende dai controlli che verranno fatti. Il commento che possiamo fare da parte nostra è che non è corretto fare domanda per un progetto riservato a un’altra categoria di persone e usufruire di benefici che non ti spetterebbero. C’è di mezzo del denaro pubblico, e su questo non si scherza.Facci sapere come va a finire, e un caro saluto In risposta a #28026

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Mamme 5 mesi, papà 7 giorni: per togliere la lettera scarlatta dalle spalle delle donne che lavorano bisogna cominciare dai congedi

A lungo le donne sono state tenute fuori dal mercato del lavoro da specifiche condizioni. Erano ignoranti, perché non era consentito loro studiare. Erano indisponibili, perché venivano fatte sposare presto, e una volta sposate, il loro lavoro diventava automaticamente prendersi cura della casa e dei figli. Erano prive di diritti civili, non potevano votare, essere elette; la legge le subordinava ai maschi della famiglia. Dove non arrivava la legge subentravano “usi e costumi”: per tradizione le donne non potevano fare ...

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Sbagliare durante uno stage

Ciao Annalisa, se sbagliare è umano, nel corso di uno stage la cosa diventa proprio naturale: sei lì per imparare, dunque gli errori faranno parte della tua esperienza, in modo da farne tesoro e uscire più preparata. Se poi nessuno te lo fa pesare, il che fa onore a chi ti segue, significa che sei in buone mani e - come te - speriamo nell'esito positivo del tirocinio, ovvero che si trasformi in un contratto di lavoro. Unico appunto: non è sempre bene che lo stagista venga lasciato solo a occuparsi di sbrigare mansioni. A affiancarlo ci dovrebbe essere sempre, o quasi, il tutor, che è sì il vero responsabile di quello che lo stagista fa. Altrimenti, se così non fosse, si tratterebbe di lavoro vero e proprio mascherato da tirocinio. Facci sapere come sta andando e se ti è infine arrivata la proposta di restare. Nel frattempo, un caro saluto

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Compatibilità contratto lavoro autonomo occasionale (senza obbligo di reperibilità) e tirocinio

Ciao JHill, il lavoro occasionale e i tirocini riservati ai disoccupati non sempre sono incompatibili, come spiegato qui: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/compatibilita-stage-inoccupati-e-lavoro. Dipende dal tipo di lavoro. Se, come nel tuo caso, si tratta di lavoro occasionale, allora non andrai a perdere lo status di disoccupato, che è quello che ti consente di iniziare il tirocinio (presumibilmente riservato a inoccupati, il che spiega la richiesta di documentazione). Unico paletto, non deve trattarsi di tirocini nell'ambito del programma Garanzia giovani, dove - essendoci di mezzo fondi pubblici - la legge si fa più stringente. Speriamo di averti aiutato a capire meglio, e un caro saluto

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Stage fuori regione

Ciao Fabio, per lo stage non sono necessari certificati medici: non trattandosi di lavoro ma di un periodo di formazione, non serve giustificare le proprie assenze. Potrebbe esserti utile qualora ad esempio la convenzione di stage prevedesse un tetto massimo alle assenze. Allora, in quel caso, il certificato varrebbe forse - ma non è detto - come documento che attesta l'impossibilità di presentarti, e dunque quell'assenza non verrebbe conteggiata. Ma sono tutte ipotesi poco verosimili perché di norma uno stage prevede una grande flessibilità e non richiede di conseguenza giustificativi di sorta. Speriamo di averti dato una mano a capire meglio, e un caro saluto

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Compatibilità stage e prestazione occasionale con garanzia giovani

Ciao Matteo, ti confermiamo la correttezza di quanto dici nella prima parte del tuo post, e cioè che non è possibile aderire al programma Garanzia giovani, riservato a inoccupati, nel caso in cui tu abbia all'attivo un contratto di lavoro. Questo perché andresti sostanzialmente a perdere il tuo status di inoccupato. Cosa diversa è però la prestazione occasionale, che in effetti è in alcuni casi compatibile con i tirocini per inoccupati come puoi verificare qui: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/garanzia-giovani-compatibilita-studio-e-lavoro. Ma diverso è il caso di Garanzia giovani, dove, essendoci di mezzo fondi pubblici, la normativa è più stringente: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/compatibilita-stage-inoccupati-e-lavoro. Dovresti dunque rinunciare a questo contratto per poter aderire al programma e ha ragione in tal senso l'addetto al centro per l'impiego. Tienici aggiornati, e un caro saluto

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto