Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Laureata fuoricorso e adesso master?

Ciao a tutti. Il mese scorso mi sono laureata in scienze e tecniche psicologiche (triennale) alla veneranda età di 26 anni (27 a dicembre). Ci ho messo molto tempo per svariati motivi, ma durante il percorso si può dire che non ho praticamente mai lavorato,a parte una esperienza di due settimane e uno stage curricolare: insomma, sono andata 4 anni fuoricorso, impiegando sette anni per conseguire una triennale. Mi piacerebbe lavorare nel settore marketing, pubblicità e comunicazione, oppure nelle pubbliche relazioni. Il problema é che: 1. provengo da un campo piuttosto insolito per questo obiettivo. Sono molto brava con le parole, e credo di avere quella creatività necessaria per il settore (oltre al fatto che credo che comunque il mio ramo di provenienza sia utilissimo nel campo, anche se insolito). 2. Per quanto però io possa avere tutte le abilità di questo mondo, sono pur sempre una 26enne che si è laureata solo adesso: in questo momento ho un bel po’ di sfiducia sulle mie sorti future. Sto inviando curriculum a molte aziende, ma parallelamente ho guardato anche diversi master: il mimec di Bocconi, il matec dell’uniTO, digital marketing alla LUISS, il sole 24ore, bicocca, cattolica, Bologna business school, ied e altri (anzi, se avete sia consigli che feedback, Sono ben accetti). Finora nessuna azienda mi ha ricontattata perché interessata alla mia candidatura (si tratta di posizioni di stage o junior tuttalpiù), e le application per i vari master scadono a breve. Ovviamente se dovessi trovare uno stage, preferirei di gran lunga quello che fare un master, anche fosse il più accreditato. Voi cosa mi consigliate di fare? La magistrale è fuori discussione, sono troppo vecchia. Grazie se mi avete letta fin qui :)

Ultimo Post: 3 settimane, 2 giorni fa

Di: iceagecomin

Leggi tutto

Prossima mossa da fare? (Master?)

Sicuramente un Master potrebbe aiutarti nella ricerca del lavoro. Ti sconsiglio i Master che durano più di 6 mesi, anche perchè il tempo passa e sono certa che prima dei 30 vorresti trovare un lavoro.Ti parlo per esperienza, io ho frequentato un Master in formula weekend dove i docenti erano Manager di importanti aziende e per una di queste abbiamo presentato un project work che ci ha permesso di conoscere gli esponenti più importanti al suo interno.Ora lavoro per questa azienda, probabilmente se non avessi fatto questo master non avrei mai conosciuto i Manager mediante il project work. Se ti può interessare, la scuola si chiama Radar Business Academy, ci sono diverse tipologie di Master.  

Ultimo Post: 3 settimane, 2 giorni fa

Di: IoleMinoa

Leggi tutto

Laurea, master..e adesso? Scelta da fare

Buongiorno a tutti, Questo è il mio primo post ma devo dire che vi seguo da anni. Ho una laurea in Scienze Politiche, tanti stage poi un Master in diritti umani. Ho lavorato per qualche anno nel no profit in Italia. Ho lasciato il lavoro per dare una svolta alla mia vita, perché non trovavo più stimoli in quello che facevo, complice un clima pessimo a livello governativo e questioni personali. Ora ho davanti a me una scelta e non so davvero che cosa fare. Ho la possibilità da un lato di iniziare una scuola di politica rinomata che mi permetterebbe di approfondire le mie conoscenze del diritto e di addentrarmi maggiormente nella politica, dal momento che ho la passione per la politica e mi sarebbe piaciuto lavorare in politica. Dall'altra, sei mesi in una altrettanto rinomata scuola di arabo che mi permetterebbe di migliorare la mia conoscenza della lingua araba. I due corsi si svolgono nel medesimo periodo e io non so cosa fare. Non sono più una ragazzina, ho 31 anni e non vorrei rincorrere un sogno non realizzabile, ormai troppo tardi per la mia età. Quale secondo voi tra le due opzioni è più spendibile a livello professionale e potrebbe far dire wow ad un selezionatore? Vi ringrazio tanto

Ultimo Post: 3 settimane, 5 giorni fa

Di: Alisea87

Leggi tutto

Laurea magistrale (?)

Ciao a tutti, Mi sono registrata qui per condividere il mio dilemma. Prima di porvi la mia domanda un breve riassunto: Sono straniera, ho 31 anni (fra poco 32), provengo da un paese comunitario. Ho conseguito una laurea di primo livello in economia (più precisamente in management delle imprese turistiche) nel mio paese nel lontano 2010. All’epoca sono riuscita a laurearmi senza andare fuori corso con 110/110, ma successivamente non avevo la possibilità di proseguire con la magistrale, in quanto dovevo affrontare varie difficoltà sia dal punto di vista famigliare che dal punto di vista economico, quindi ero costretta a cercare lavoro. Ho trovato un'occupazione abbastanza interessante presso un'azienda multinazionale. Ho lavorato lì per circa 6 anni in totale, senza andare troppo in dettaglio facevo sempre una figura di tipo amministrativo/finanziario/assistenza alla clientela. Nel 2016 mi sono trasferita in Italia (al Sud), per motivi privati. Per fortuna entro alcuni mesi ho trovato un lavoro stagionale presso un istituto finanziario e successivamente ho lavorato in un'azienda multinazionale per circa un anno come impiegata assistenza clienti. Purtroppo adesso mi ritrovo disoccupata un'altra volta….. Mi piacerebbe completare il mio percorso universitario frequentando un corso magistrale, anche per pura soddisfazione personale, ma sorgono tante considerazioni: - La mia laurea è un titolo estero (anche se è comunitario) ed essendo tale già la valutazione per poter accedere ad un corso magistrale diventa piuttosto complessa (mi sono già informata all'università) - La mia età - Appartengo alle categorie protette (sono invalida civile, ma non è un’invalidità visibile e soprattutto non mi impedisce di lavorare) - La priorità per me è trovare un lavoro decente, per vari motivi non potrei astenermi dal lavoro per 2 anni, quindi la soluzione fattibile potrebbe essere al massimo l’iscrizione part-time (quindi 4 anni), ma questo significa che se tutto va bene concluderei i miei studi alla veneranda età di 36 anni…… Detto ciò, secondo voi, se avessi questo titolo avrei più possibilità lavorative? Grazie in anticipo x le risposte.

Ultimo Post: 3 settimane, 6 giorni fa

Di: Pia88

Leggi tutto

L'azienda non effettua per tempo il bonifico

Ciao, sono Roberta, sono della Puglia e sono nuova di questo forum.. Vi scrivo perché l'azienda in cui sto facendo il tirocinio formativo (che di formativo ha ben poco) non effettua per tempo il bonifico per il rimborso spese. Il ritardo nell'emissione del bonifico (due settimane dal giorno in cui dovrebbero effettuarlo) può compromettere il rimborso che mi spetterebbe dalla Regione Puglia? Grazie e buon lav.. ops, stage!

Ultimo Post: 4 settimane fa

Di: robertas

Leggi tutto

L'Academy di Spindox, un percorso entusiasmante (e subito con contratto!): il racconto di due giovani che l'hanno fatta

«Per me è stata una introduzione molto utile, step by step: mi ha aiutato a inserirmi più facilmente. E dal punto di vista personale è stata un’opportunità di crescita e condivisione». Sono le parole che Andrea Roso, ventottenne piemontese, usa per descrivere l’Academy di Spindox – il percorso formativo attraverso cui la società di consulenza informatica fondata dodici anni fa da Paolo Costa, Fabrizio Bindi, Luca Foglino e Antonino Cilluffo, da un paio d’anni recluta e forma i profili junior. ...

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Il racconto degli italiani nel mondo, la Fondazione Migrantes ripercorre la storia dell'emigrazione italiana

Italiani popolo di santi, poeti e navigatori. Sono 128mila i connazionali emigrati all'estero nel 2018, segnando un più 36 per cento nell'ultimo quinquennio. Ed è di questo fenomeno incessante le cui origini risalgono a secoli fa che parlano i due volumi Il racconto degli italiani nel mondo-Rim Junior (Tau editrice, 15 euro) della Fondazione Migrantes – l'organismo pastorale delle Cei – nelle due edizioni 2017 e 2019. «Questo non è un libro qualsiasi» avverte nell'introduzione alla prima edizione Delfina Licata ...

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: Ilaria Mariotti

Leggi tutto

Stage categoria protetta

Ciao a tutti , sto facendo uno stage come categoria protetta in una catena di supermercati . Sono giunta a metà del mio percorso in quanto il mio contratto è di un anno e comincio a farmi delle domande ! Da premettere che finora è andato liscio come l’olio nel senso che sono stata trattata esattamente per come il mio tipo di contratto richiede .. orari prestabiliti, rimborso spese sempre puntuale , ho fatto qualche turno in più e mi è stato ricambiato con giorni di riposo anche se non mi spettavano insomma mi sto trovando bene non ho problemi e non mi fanno problemi.. al momento dell’assunzione mi è stato detto che alla scadenza del contratto l’azienda è “obbligata” dalla regione Puglia a farmi una proposta di lavoro che io posso accettare o meno in quanto loro hanno bisogno di assumere una categoria protetta che al momento manca nell’organico .. è vera questa cosa ? Io non credo tanto alle belle parole ma ai fatti solo che credo di non farci bella figura domandando già spiegazioni ai responsabili .. ne ho visti molti di stagisti da quando sono lì a lavorare .. qualcuno è rimasto e qualcuno no .. certo nn posso fare un gran paragone visto che il contratto è diverso .. qualcuno mi sa dire qualcosa o si è trovato nella mia situazione?

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: mariak

Leggi tutto

L'Academy di Spindox sbarca a Cagliari, opportunità per i giovani sardi

La prima notizia è che Spindox, una delle società di consulenza informatica più dinamiche in Italia, nei mesi scorsi ha aperto un ufficio a Cagliari, nel quale già lavora una ventina di persone. Portando occupazione di qualità in una regione, la Sardegna, che solitamente per la sua “insularità” viene scartata dalle ipotesi di investimento delle grandi aziende – col risultato che i giovani sardi, specie i neolaureati, per trovare lavoro devono spostarsi “nel continente”. «La Sardegna ha bisogno di aziende ...

Ultimo Post: 1 mese fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Errore durante tirocinio garanzia giovani

Così su due piedi Dgob è difficile risponderti, perché avremmo bisogno di maggiori riferimenti. Perché dici che potrebbero rivalerti su di te chiedendo un risarcimento danni? Difficile infatti che ciò possa accadere nei confronti di uno stagista che, come tale, è in apprendimento e può quindi commettere errori proprio per definizione. Potresti darci ulteriori dettagli sulla tua vicenda? Un caro saluto In risposta a #post27344

Ultimo Post: 1 mese, 1 settimana fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto