Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Rapporto Excelsior 2009: sempre più stagisti nelle imprese italiane, sempre meno assunzioni dopo lo stage

Sempre più stagisti nelle aziende italiane. Il nuovo rapporto Excelsior, che viene prodotto ogni anno da Unioncamere per fotografare i fabbisogni delle aziende (il campione è costituito da oltre 100mila imprese con almeno un dipendente di tutti i settori economici e di tutte le tipologie dimensionali, contattate dalle Camere di commercio con interviste dirette o telefoniche), rileva anche quanto viene usato in questo ambito lo strumento dello stage. Il dato aggiornato è che nel 2008 ci sono stati 305mila stagisti ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Identikit degli stagisti italiani: prorogato fino all'inizio di ottobre il sondaggio online promosso da Isfol e Repubblica degli Stagisti

Tre mesi fa, il 6 maggio, la Repubblica degli Stagisti e l'Isfol avevano lanciato un grande sondaggio online invitando tutti coloro che nella vita avessero fatto almeno uno stage a raccontarlo attraverso un questionario - veloce, facile e anonimo. Obiettivo: tracciare attraverso le testimonianze dirette una sorta di identikit degli stagisti italiani.Il sondaggio avrebbe dovuto chiudersi domani, ma abbiamo deciso di prorogarlo di due mesi, per dare il tempo a tanti altri di partecipare. Sono già oltre 2mila i questionari ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Commercialisti, l'esame è una scommessa - Pianeta praticanti: inchiesta della Repubblica degli Stagisti / seconda puntata

Continua il viaggio della Repubblica degli Stagisti nel pianeta praticanti, per capire meglio chi sono, cosa fanno, come vivono. Dopo gli avvocati, ora è la volta dei commercialisti. La Catanzaro dei commercialisti è Milano. La calabrese città dei tre colli è stata per anni la Mecca di tanti praticanti avvocati che potevano contare su un’altissima probabilità di promozione [almeno fino alla riforma Castelli del 2003, che ha previsto la correzione delle prove in corti di appello di altre città].L’estrema disparità ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Fabrizio Patti

Leggi tutto

La denuncia del Financial Times: «Le aziende smettano di prendere stagisti per coprire i loro buchi di organico, e comincino a pagarli»

Sto mettendo in ordine le idee, appena ho un minuto scrivo...(isfol: già fatto!)

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Cassandra

Leggi tutto

Stage all'estero senza assicurazione sanitaria: le storie di chi ci è passato

neanche la copertura sanitaria...è clamoroso!

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: turi

Leggi tutto

Michel Martone: ecco cosa penso degli stage

Professore, l'ultima risposta non è a mio parere corretta. All'estero funziona diversamente non perchè il mercato del lavoro funzioni meglio (il che è vero, tra l'altro) ma perchè è flessibile in ogni paese del mondo ad eccezione dell'Italia. In funzione della flessibilità un'azienda che operi in un altro stato non ha il problema di porsi il tema dell'errore di selezione perchè, sempre, in tutto il percorso professionale di una risorsa, potrà da essa separarsi se non sarà soddisfatta delle performance e dal suo sviluppo. In Italia l'errore di selezione lo paghi tutta la vita, ecco perchè le aziende approfittano di tutti i sistemi che la legge consente (anche se l'obiettivo del legislatore era un altro) per favorire periodi di flessibilità e usarli per la selezione. Poi, purtroppo, i managers, compresi quelli della HR, "dimenticano" l'origine di tutto e finiscono per abusarne, cambiarne la natura dell'uso etc. e tutto diventa un pessimo sistema.... Fabio Dioguardi, HR&Org Ferrero

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: ferrero

Leggi tutto

MTV, la replica dell'azienda ai precari: «Dobbiamo far quadrare i conti»

MTV dice la sua. Lo fa attraverso il quotidiano economico Il Sole 24 Ore in edicola oggi: in un'intervista al giornalista Giuliano Balestreri l'amministratore delegato Gian Paolo Tagliavia replica alle accuse mosse all'azienda dai precari in agitazione da lunedì. Dando prima di tutto i numeri, un po' diversi da quelli divulgati dai sindacati: la popolazione dell'emittente, dice il manager, è di «230 dipendenti a tempo indeterminato, 35 a termine e circa 45 a progetto». 80 precari, pari al 35% del ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

MTV: il video dello sciopero di ieri, l'annuncio di quello di domani

È su YouTube il video del primo sciopero della storia di MTV Italia, che ha avuto luogo lunedì 20 luglio a Milano con un corteo di oltre cento persone da piazza Duomo fin sotto la sede dell'emittente: La rappresentanza sindacale unitaria, delusa per il silenzio dell'azienda, ha proclamato un altro sciopero per domani, giovedì 23 luglio. Si legge nel comunicato stampa: «I lavoratori di MTV proseguono la protesta contro i tagli indiscriminati ai precari in atto da mesi e annunciano ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Primo sciopero nella storia di MTV: oltre cento in piazza per dire no ai tagli dei precari

E così ieri è andato on air il primo sciopero della storia di MTV. Oltre cento persone («Perfino secondo la questura», scherzano gli organizzatori) si sono date appuntamento nel centro di Milano, in piazza Duomo, e hanno gridato la loro preoccupazione per i tagli di personale che l'emittente ha già cominciato da qualche mese ad attuare, attraverso il metodo della non-riconferma dei contratti precari - cioè quelli a tempo determinato, a progetto e interinali. Gli striscioni [foto] riportavano le scritte ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Michel Martone, la freccetta della settimana: «Etica o economia, da che parte stiamo?»

Prosegue la collaborazione della Repubblica degli Stagisti con il social magazine Dillinger. Ecco la nuova puntata di «Freccette», la videorubrica di Michel Martone, docente di Diritto del lavoro all'università di Teramo e alla Luiss di Roma. Questa settimana il professore parla del connubio tra etica ed economia, e si chiede: «Come abbiamo potuto accettare che il mondo finisse sull'orlo del baratro dopo dieci anni in cui le retribuzioni dei top manager erano mille volte superiori a quelle dei singoli lavoratori, ...

Ultimo Post: 10 anni, 8 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto