Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Stage, maxi-finanziamento europeo da 60 milioni per disoccupati di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Ma tra i criteri di selezione non c'è l'età

Guardate qui: Nell’ambito del progetto "Lavoro e Sviluppo 4", Promuovi Italia cerca 28 disoccupati residenti in Sicilia e Calabria, tra i 18 e i 35 anni di età, disposti a frequentare un tirocinio formativo in strutture turistiche di Piemonte e Valle d’Aosta, per una durata massima di 5 mesi a partire dalla metà di dicembre. I profili professionali richiesti riguardano le aree della ristorazione e del food&beverage, del wellness e dell’animazione. Tra le agevolazioni previste una borsa lavoro mensile di 500 euro, indennità sostitutiva di mensa, indennità di prima sistemazione di 250 euro, alloggio, un viaggio mensile a/r per la propria città di residenza durante lo svolgimento del tirocinio, rimborso dei costi di trasporto locale e a lungo raggio all’inizio e al termine del tirocinio, coperture assicurative Inail e RCT e tutoraggio. Per candidarsi è necessario inviare via e-mail il proprio curriculum all’indirizzo s.migliore@promuovitalia.it, indicando il profilo professionale al quale si è interessati. http://travelnostop.blogspot.com/2009/11/tirocini-in-aziende-turistiche-delle.html

Ultimo Post: 7 anni, 4 mesi fa

Di: picchio

Leggi tutto

Unitalk, intervista a Gianfranco Dore della Uil: «Pagare di più i contratti atipici è l'unico modo perchè la flessibilità non si trasformi in precariato»

Lo stesso concetto viene espresso da Paolo Moggia lettore di Italians, la rubrica di Beppe Severgnini sul Corriere della Sera, in una mail dal titolo "Una flessibilità credibile": http://www.corriere.it/solferino/severgnini/09-11-26/05.spm Dove si legge: "Se vogliamo la flessibilità dobbiamo creare una vera scelta. Un lavoro sicuro, pagato decorosamente; oppure un contratto con stipendio quadruplo, con un bonus finale se il progetto ha avuto esito molto positivo, ma col rischio di essere mandati via".

Ultimo Post: 7 anni, 4 mesi fa

Di: picchio

Leggi tutto

S.O.S. di una futura stagista - come faccio a scegliere tra due proposte di stage quasi equivalenti?

ciao SAGATA per che posizione ti hanno chiamata le due società(il lavorro sarebbe uguale)) metti nomi delle società cosi qualcuno può darti consiglio a presto ciau ps.meglio avere l'imbarazzo della scelta ma nn tirare troppo la corda ciau

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: templebar

Leggi tutto

La Repubblica degli Stagisti a Verona mercoledì 25 e giovedì 26 novembre

Trasferta a Verona per la Repubblica degli Stagisti. Mercoledì 25 novembre Eleonora Voltolina presenta il lavoro del sito nell'incontro pubblico «Servizi e tutele per i giovani che entrano nel mondo del lavoro» insieme ad Antonino Leone, fondatore del blog Cambiamento nelle organizzazioni, e Giandomenico Allegri, coordinatore provinciale del PD di Verona. Coordina Federico Benini, coordinatore comunale di Generazione democratica. L'appuntamento è nella sede del PD di piazza della Cittadella 22 a partire dalle 18:30 [a questo link l'evento su Facebook]. ...

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: Andrea Curiat

Leggi tutto

La sfida degli outsider: giovani e donne protagonisti del nuovo libro di Angela Padrone. Martedì 24 novembre la presentazione a Roma con Brunetta, Bonino e Martone

Dopo Precari e contenti, in cui aveva raccontato le storie di alcuni giovani felici e appagati nonostante o proprio grazie alla flessibilità, Angela Padrone torna in libreria con un nuovo libro che già nel titolo è un pungolo: La sfida degli outsider (Marsilio), sottotitolo «Donne e giovani insieme per cambiare l'Italia» [nell'immagine, la copertina].Stavolta la giornalista del Messaggero si concentra sulle due categorie più tartassate e penalizzate dal mercato del lavoro italiano: le donne e i giovani. Quelli che non ...

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Sei milioni di euro per le aziende che ospitano stagisti lucani, campani, calabresi, pugliesi, sardi e siciliani

Questi progetti mi lasciano sempre parecchio scettica. Concordo con i motivi che hai elencato nell'articolo, secondo me con la scusa di aiutare le aziende dei territori più svantaggiati in realtà non si fa altro che alimentare gli sprechi: i contributi finiscono in mano a persone che raramente hanno un vero interesse a formare professionalmente delle persone e a inserirle in azienda. Che peccato che le lotte per migliorare la condizione degli stagisti italiani siano poi smentite e osteggiate da provvedimenti pubblici di questo tipo.

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: Alice

Leggi tutto

Al via il Les 4 di Italia Lavoro: 120 milioni di euro per 6mila tirocini in Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sardegna e Sicilia

Al via la nuova fase del progetto Lavoro e sviluppo 4 (Les 4): un investimento da 120 milioni di euro in tre anni per finanziare 6mila interventi occupazionali e formativi per i disoccupati nelle regioni Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sardegna e Sicilia. Della prima omonima serie di tirocini, organizzata da Promuovi Italia con un budget di 60 milioni di euro e relativa alle sole aziende del settore turistico, la Repubblica degli Stagisti si era occupata qualche settimana fa, segnalando e ...

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: Andrea Curiat

Leggi tutto

Superstage calabresi, ancora nessuna risposta all'interrogazione parlamentare. Pietro Ichino: il governo non sa che pesci pigliare

Ed ecco un aggiornamento: CALABRIA: PERUGINI (ANCI), NON DISPERDERE PATRIMONIO STAGISTI (ASCA) - Catanzaro, 18 nov - Il Presidente di Anci Calabria, Salvatore Perugini, ha inviato al Presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe Bova, una lettera in cui evidenzia la positiva esperienza degli stagisti, vincitori del bando regionale ''Programma Stage 2008'' assegnati ai Comuni. Perugini ha chiesto a Bova un incontro per approfondire l'argomento ''con uno sguardo allargato all'intera regione'', suggerendo una riflessione ''sull'opportunita' di non disperdere il patrimonio di competenze, acquisito dai giovani stagisti e sulle modalita' per raggiungere questo obiettivo, che avrebbe l'effetto di favorire la permanenza in Calabria di persone che hanno maturato una consistente esperienza nella Pubblica Amministrazione''.

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

«Praticanti, ora la retribuzione è obbligatoria: ma è giusto non fissare un minimo» - Intervista al presidente dei giovani avvocati

Dal Corriere della Sera di oggi: Il Consiglio nazionale foren­se, che ha ispirato il testo do­po un certosino lavoro di con­sultazione tra le associazioni degli avvocati, sostiene che le tariffe minime sono in linea con il diritto comunitario e che rappresentano un deter­rente per la grande commit­tenza (banche e assicurazioni) sempre più tentata di abbatte­re i prezzi. Diverso il parere di molti giovani avvocati e del­l’Autorità per la concorrenza che ai senatori ha segnalato «il passo indietro» rispetto al­le liberalizzazioni delle tariffe. Inoltre Felice Casson (Pd), il cui disegno di legge è stato in parte assorbito dal comitato ri­stretto, ieri si è visto respinge­re un emendamento che stabi­liva un compenso minimo per i giovani praticanti: «Pensava­mo a tante situazioni di sfrut­tamento negli studi...». (http://www.corriere.it/economia/09_novembre_18/martirano_2e5fa27e-d410-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml) L'emendamento di Casson per la cronaca era questo: «In ogni caso al praticante avvocato è dovuto, oltre al rimborso spese, un compenso commisurato all'apporto dato per l'attività affettivamente svolta ovvero quello convenzionalmente pattuito stabilito in base a tariffari minimi per le funzioni svolte fissati con regolamento del Consiglio nazionale forense entro 180 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge».

Ultimo Post: 7 anni, 5 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto