10 novembre, prima Giornata internazionale degli stagisti: a Trento l'evento italiano con la Repubblica degli Stagisti

Scritto il 09 Nov 2015 in Notizie

ExpatInternational Interns' DayYouth Forum

Stagisti di tutto il mondo unitevi. Era con questa frase ad effetto - ricalcata sul più famoso motto comunista in cui a doversi unire per una battaglia comune erano i proletari - che tanti anni fa cominciava in Italia l'avventura della Repubblica degli Stagisti, uno spazio online dedicato ai giovani nel momento molto delicato della transizione della formazione al lavoro.

stage lavoro international interns day 2015Martedì 10 novembre questa frase si traduce in realtà con la prima International Interns' Day, la Giornata internazionale degli stagisti, ideata dall'associazione InternsGoPro e dallo European Youth Forum e promossa da alcune realtà, tra cui la Repubblica degli Stagisti in Italia, che sono nate nel corso degli anni in tanti paesi europei ma anche in Stati Uniti e in Australia proprio per tutelare e difendere la categoria dei tirocinanti - generalmente ignorata, sottovalutata dalla quasi totalità del mondo politico e sindacale.

Tutto il mondo è paese, insomma e i problemi che già da anni riscontrano gli stagisti italiani sono più o meno gli stessi, mutatis mutandis, che incontrano i loro colleghi francesi, inglesi, belgi, americani… La Giornata internazionale degli stagisti vedrà quindi la realizzazione di eventi in città lontanissime ma con un intento comune: portare all'attenzione pubblica l'ingiustizia degli stage gratuiti - balzata all'attenzione mediatica, quest'estate, anche per il caso dello "stagista in tenda" che ha denunciato pubblicamente l'insostenibilità dei tirocini gratuiti dell'Onu - e proseguire la battaglia affinché venga riconosciuto prima di tutto un giusto compenso a tutti coloro che svolgono un'attività di formazione on the job.

A Bruxelles ci sarà la manifestazione principale: la capitale belga, che è anche sede principale del Parlamento europeo, è diventata negli ultimi anni un hub per i movimenti a difesa degli stagisti, anche per la capacità di coordinare le varie realtà sul territorio europeo per formulare delle azioni comuni. Alcuni eurodeputati hanno già dato il loro endorsement all'iniziativa: tra questi anche Brando Benifei, trentenne del Partito democratico che fa parte della Commissione Lavoro, secondo cui il tema della disoccupazione giovanile e delle condizioni dei giovani nel mercato del lavoro è sempre più centrale: «Dobbiamo assicurarci che questi temi vengano posti al centro dell'agenda politica dell'Unione europea, non solo adesso ma per i prossimi cinque anni».

Per l'Italia il testimone dell'International Interns' Day è affidato naturalmente alla Repubblica degli Stagisti
, che di tutte queste realtà a livello internazionale è, insieme a Génération Précaire, decisamente la più antica e longeva, e anche quella che hai ispirato molte delle attività di altre associazioni in giro per il mondo.

L'evento italiano avverrà a Trento dove Eleonora Voltolina, la giornalista che ha fondato e dirige la Repubblica degli Stagisti, è stata invitata a partecipare a una manifestazione organizzata dalla provincia autonoma di Trento intitolata "In partenza per l'Europa". Un appuntamento, ormai giunto alla sua sesta edizione, che ha l'obiettivo di informare tutti giovani, specialmente quelli che stanno facendo le scuole superiori e sono iscritti all'università, rispetto alle possibilità che l'Unione Europea mette in campo per la formazione e anche per svolgere una esperienza all'estero, sempre più preziosa per arricchire il proprio curriculum nell'ottica di essere cittadini europei.

stage lavoro international interns day 2015A Trento dunque Eleonora Voltolina interverrà nella tavola rotonda della mattina, alle 11:30, presentando e lanciando la Giornata internazionale degli stagisti; poi la Repubblica degli stagisti sarà presente per tutta la giornata con un suo stand per rispondere alle domande dei ragazzi fornire informazioni e anche raccogliere storie e proposte. In particolare alle 15 lo stand si trasformerà infine nel teatro di un flash mob che avrà come protagoniste le scarpe, diventate uno dei simboli di questa Giornata. Con l'hashtag #‎UNPAIDisUNSEEN si vuole veicolare un messaggio chiave: e cioè che se vengono lasciati senza compenso, i tirocinanti diventano invisibili, e di loro restano solamente le scarpe. Le foto sono un progetto della giovane Teuta Turani, che sta svolgendo uno stage all'Onu senza percepire alcun compenso.

L'evento italiano su Facebook: → a questa pagina
Dove? a Trento
, nell'ambito dell'evento "In partenza per l'Europa" promosso dalla Provincia autonoma di Trento attraverso l'ufficio Servizio Europa (Europe Direct Trentino), in piazza Dante 15 presso la sede della Regione Trentino-Alto Adige.
Vivi a Trento? Partecipa al nostro flash mob! Conosci qualcuno che vive a Trento? Invitalo all'evento tramite FB o condividendo questo articolo sui tuoi social network!

I sostenitori dell'evento:
Pay Your Interns Initiative - Geneva, Switzerland
Génération Précaire - Paris, France
Stagiares Sans Frontières - Paris, France
Interns Australia - Melbourne, Australia
Repubblica Degli Stagisti - Milan, Italy
Brussels Interns NGO - Brussels, Belgium
Agora Jeunes en Europe - Paris, France
Ganhem Vergonha - Porto, Portugal
Canadian Intern Association - Canada
Geneva Interns Association - Geneva, Switzerland
International Young Professionals Foundation - Canberra, Australia
Fair Internship Initiative - New York, USA
Junior Chamber International - Brussels, Belgium
Intern Labor Rights - Washington D.C., USA
Make Sense - Paris, France
Project 668 - Brussels, Belgium
Uniplaces - London, UK
Think Young - Brussels, Belgium
Drop’pin@EURES - Brussels, Belgium
Believe and Achieve Programme - Brussels, Belgium

L'evento internazionale su Facebook: → a questa pagina

Community