Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

tirocinii post laurea

Il problema è che ormai si sta abusando dello stage come strumento di inserimento lavorativo. nel negozio di calzature ho fatto effettivamente la commessa. Nulla di più. Lo usano come escamotage per prendere una persona giusto quei mesi che servono in ditta. Lavorando lì ho scoperto che io e altre ragazze prima di me hanno coperto una dipendente in maternità e che quindi le prospettive di assunzioni non esistevano (nè esistono tuttora). Abbastanza desolante. Ma l'azienda per cui ho lavorato non è la sola che usa stagiste al posto di commesse, lo fanno anche catene ben più grandi e non italiane...vorrei fare nomi, si può?)Ancora ora, alcuni mi contattano per propormi colloqui per fare stage su stage. Ma non si va oltre quello. Almeno una volta c'era il contratto di apprendistato, ora è un miraggio anche quello. Adesso, guardiamo al futuro: vediamo se dal 5 agosto ci sarà un nuovo tirocinio ad aspettarmi.

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: angryeli

Leggi tutto

Progetto GoTraining, le voci degli «ex»: Elena Bovolenta e la biblioteca della Venice International University

Ho preso la laurea triennale in Lettere a Bologna nel 2007. Come molti, ho fatto tantissimi lavori per potermi mantenere all’università: cameriera, telefonista, hostess ai congressi, educatrice ai centri estivi. Appena laureata ho cominciato uno stage di sei mesi in una piccola emittente radiofonica locale, dove scrivevo testi per pubblicità. Fortunatamente era retribuito con un rimborso spese di 700 euro al mese… Ma intendiamoci: io lavoravo otto ore al giorno, non mancavo mai e per me era un lavoro vero ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

GoStage e GoTraining, le opportunità di stage promosse da Fondazione di Venezia e Veneto Lavoro

Si chiamano GoStage e GoTraining: sono due progetti della Fondazione di Venezia che hanno l'obiettivo di favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Il primo, partito nel 1997, come ricorda il vicedirettore della Fondazione Fabio Achilli, «su impulso del presidente del Censis Giuseppe De Rita e dell’attuale ministro Renato Brunetta», coinvolge ogni anno circa 1800 studenti del terzo e quarto anno di quasi tutte le scuole superiori della provincia di Venezia, dagli istituti tecnici ai licei. «Per noi è ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Soffia il vento d'estate, il numero degli stage si impenna: come difendersi dalle fregature?

E' proprio quello che sto sperimentando io: agenzia interinale, stage di 3 mesi da luglio a settembre.Peccato aver letto il vostro articolo solo ora! Oggi pomeriggio volevano che mi fermassi qui a tenere aperta da sola la filiale perchè i dipendenti sono in riunione fuori sede: ho detto che avevo già preso degli impegni..ma scherziamo? Il capo area è convinto che io ad agosto sia qui a tenergli aperta baracca e burattini..qualcosa mi dice che a partire dal 7 agosto prenderò la mia bella borsina e me ne andrò al mare! Per inciso: oltre a dei miserrimi buoni pasto da 5 euro al giorno, non percepisco alcuna forma di rimborso spese..non ditemi nulla..sono stata io la stupida ad accettare..lo so!

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: SilviaL

Leggi tutto

Michel Martone, la freccetta della settimana: «Oltre l’emergenza, vogliamo un paese normale»

Da oggi la Repubblica degli Stagisti comincia la sua collaborazione con il social magazine Dillinger ospitando la videorubrica di Michel Martone, docente di Diritto del lavoro all'università di Teramo e alla Luiss di Roma. Questa settimana il professore parte dalla tragedia di Viareggio per parlare della necessità di uscire dalla logica dell'emergenza, e cita come esempi il caso dei rifiuti a Napoli - già descritto molto prima dell'«emergenza» anche da Roberto Saviano nel suo libro Gomorra - e il problema ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Stagista a quarant'anni: un libro per riflettere sul mercato del lavoro

Francamente non vedo nessuna responsabilità e nessuna colpa nel percorso lavorativo di Andrea Bove: ho amici che a 45 anni, dopo vent'anni e più di lavoro normale, a tempo indeterminato, sono stati lasciati a casa da aziende grandi e piccole, con l'unica possibilità, per sbarcare il lunario, di lavori a progetto, sfruttati e sottopagati. La colpa non è delle persone, ma del capitalismo che ha mostrato il suo vero volto rapace, dopo il dissolvimento dell'Unione Sovietica, trasformando il pianeta in un mondo di schiavi!

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: spartaco

Leggi tutto

Andrea Bove: ecco la storia di uno stagista a quarant'anni

Quante sorprese riserva la vita: uno a vent’anni faceva il musicista, e i videoclip della sua band giravano su MTV lasciando presagire un futuro luminoso da rockstar, e a quarant’anni si ritrova in un centro per l’impiego a sentirsi proporre uno stage. Accade davvero: a raccontarlo è Andrea Bove, già leader del gruppo Dottor Livingstone che attraversò il panorama musicale italiano intorno alla metà degli anni Novanta – e però poi si sciolse. Così lui, che di mestiere sapeva fare ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Michele Tiraboschi e Michel Martone sui superstage calabresi: «Per i giovani sono un boomerang»

Stage lunghi due anni, destinati a laureati e aperti anche a ultratrentenni: il consiglio regionale della Calabria ne ha appena attivati 500, e già pensa di aggiungerne altri 250. Ma con queste caratteristiche, si può davvero dire che siano stage?La Repubblica degli Stagisti lo ha chiesto a due docenti eccellenti di Diritto del lavoro: Michele Tiraboschi [nella foto a sinistra], direttore scientifico della Fondazione Marco Biagi presso l'università di Modena e Reggio Emilia, e Michel Martone, uno dei più giovani ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Serena Carbone: una proposta al consiglio regionale per valorizzare davvero noi superstagisti

Serena ha bruciato le tappe: laureata col massimo dei voti in Lettere a soli 22 anni, finita la scuola di specializzazione in Storia dell’arte a Bologna tre anni dopo, oggi ha 27 anni ma non è certo una “neolaureata”.«Sono tornata due anni fa perché avevo avuto un contratto di un anno come catalogatore presso la Direzione regionale dei beni culturali e paesaggistici della Calabria. Guadagnavo circa 800 euro al mese. Non pensavo che sarei rimasta qui definitivamente, e invece… Per ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Francesco Luppino, l'ingegnere stagista

A tratteggiarne la biografia non sembra che Francesco abbia solo trent’anni. Laureato in Ingegneria civile, un master in ingegneria sismica, sposato e con un figlio di 15 mesi. «Nel 2005 ho aperto la partita Iva e ho cominciato a esercitare la libera professione. Però il mercato degli ingegneri in Calabria è inflazionato: mediamente non guadagno più di mille euro al mese».Ha fatto alcune scelte in controtendenza, Francesco, ed è disposto ad assumersene le conseguenze: «Ho voluto sposarmi giovane, e quindi ...

Ultimo Post: 7 anni, 10 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto