Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Superstagisti calabresi assunti? Una bella notizia solo in apparenza

9 anni, 7 mesi fa di Eleonora Voltolina

Link all'articolo originale: Superstagisti calabresi assunti? Una bella notizia solo in apparenza Umanamente, che trecento stagisti vengano assunti al termine dello stage è una bella notizia, sopratutto per la Repubblica degli Stagisti che ogni giorno si batte proprio perché nei percorsi di tirocinio vengano garantiti qualità, rimborso spese e concrete possibilità di assunzione dopo. Politicamente, però, che ai superstagisti calabresi venga promesso «Vi assumeremo», attraverso un emendamento ad hoc, quando alla fine dello stage mancano ancora nove mesi e invece ne mancano soltanto tre alle elezioni regionali, è un po' meno bella, ...

alessandro82

9 anni, 7 mesi fa

Gentile Eleonora,
non ho in mano gli strumenti tecnici per valutare la questione di una "tentata" modifica al nome dell'iniziativa. So solo che faccio sempre e comunque riferimento alla delibera di cui Lei stessa parla in cui è scritto chiaramente Bando di selezione pubblica per l'assegnazione di 250 voucher formativi nell'ambito del "Programma Stages". Sicuramente, soffermarsi su una discussione <> non cambia di certo la sostanza delle cose e ci porterebbe ad una polemica sterile ed inutile.
Cercherò sicurmante di informarmi del perchè di tale "distrazione".
La ringrazio della sua solidarietà e il suo interesse sicuramente sincero ed autentico, ma mi permetta di dire che a volte (questo continua ad essere un mio semplice parere) le discussioni affrontate in merito alla nostra esperienza mi hanno lasciato l'amaro in bocca...
Dagli articoli apparsi negli ultimi giorni su internet e su alcune testate giornalistiche si sta dando un'immagine errata di noi e del nostro lavoro.
Da ciò che si legge si percepisce quasi di avere un contratto già pronto e, soprattuto, di essere dei "parassiti" o manovalanza alle dipendenze degli enti pubblici ... ma mi creda, non è così!
Mi dia la possibilità di spiegarmi.
Non è vero che da questa esperienza nessuno sta imparando nulla.
Sono stato assegnato insieme ad altri colleghi al Comune di Cosenza il giorno 23 febbraio 2009 e, già dal giorno seguente, siamo stati inseriti nel pieno delle attività lavorative.
Ogni qual volta abbiamo cercato un confronto con i dipendenti del Comune, abbiamo sempre trovato voglia e disponibilità nel lavorare insieme.
Il nostro percorso formativo risponde pienamente a quelli che sono i nostri profili professionali e ogni giorno mettiamo in campo le nostre specifiche competenze.
Sono perfettamente cosciente del fatto che alcuni di noi, hanno trovato nel loro percorso situazioni poco piacevoli...e spero davvero si possa trovare al più presto una soluzione adeguata; ma è anche giusto parlare dell'altra faccia della medaglia.
Ora venedo alla questione proroghe, non proroghe, assunzioni, concorsi ecc...
Non penso sia il caso i mettere "il carro davanti ai buoi" SONO ANCORA UNO STAGISTA A OTTOBBRE 2010 SCADE IL MIO "CONTRATTO" e al momento di certo c'è solo questo.
Se poi, dalle decisioni del Consiglio, dovesse venir fuori una valida proposta allora sarò felice di accettare.
Ma mi chiedo perchè già da ora puntare il dito contro decisioni ancora tutte da valutare? perchè continuare a parlare di "superstagisti" in modo "quasi" sarcastico? perchè non vedere questo bicchiere, almeno per una volta , mezzo pieno?

Eleonora Voltolina

9 anni, 7 mesi fa

Gentile Alessandro,

la ringrazio per essere intervenuto su questo Forum. Come ho scritto ieri pomeriggio a una sua collega, che mi scriveva più o meno quello che scrive lei adesso, il mio personale punto di vista sulla vicenda è sempre stato e continua ad essere critico non certo nei confronti vostri, bensì del consiglio regionale. Voi non vi dovete sentire in colpa di niente, e non siete rimproverati di nulla: avete partecipato a un progetto, selezionati secondo il merito, e questo non ve lo toglie nessuno!

Le confermo però che il tentativo di cambiamento di nome c'è stato. Il documento a cui si può fare riferimento è la deliberazione n. 103 del 21 novembre 2007, che si intitola «Bando di selezione pubblica per l'assegnazione di 250 voucher formativi nell'ambito del "Programma Stages"». Dove si legge appunto: «l'ufficio di presidenza […] delibera di approvare il bando di selezione pubblica per l’assegnazione di 250 voucher formativi nell’ambito del Programma Stages».

Questo nome permane anche nel sito dedicato al progetto: http://www.consiglioregionale.calabria.it/hp2/stage/default.asp

Ora invece il consiglio regionale della Calabria parla, nei suoi documenti, di «Programma "voucher formativi 2008-2010"» - come si evince per esempio da un comunicato dell'8 gennaio 2010, firmato dal segretario generale Giulio Carpentieri. Pertanto la denominazione è stata indubbiamente modificata.

alessandro82

9 anni, 7 mesi fa

IL NOME DELL'INIZIATIVA è SEMPRE STATO VOUCHER FORMATIVI "PROGRAMMA STAGES". CHE IO SAPPIA NON C'è STATO ALCUN TIPO DI MODIFICA...
Non si comprende, ad oggi, quale sia la ragione di tanto accanimento nei confronti di giovani volenterosi e capaci che non intendono essere oggetto di strumentalizzazioni di sorta e che desiderano contribuire al miglioramento della propria terra. Non ci sentiamo colpevoli di aver avuto un opportunità dalla nostra regione ma siamo fieri di poter contribuire con il nostro lavoro e la nostra professionalità a renderla migliore.

Torna al più nuovo