Quando l'università si rifiuta di attivare lo stage

6 anni, 9 mesi fa di Ilaria Mariotti

Link all'articolo originale: Quando l'università si rifiuta di attivare lo stage In ogni università esiste in genere un ufficio dedicato appositamente al placement e all'organizzazione dei tirocini. È qui che di solito gli studenti si rivolgono per attivare le convenzioni di stage propedeutiche all'entrata in azienda e concordare il progetto formativo e il tutor che seguirà lo stagista nel suo percorso. Nonostante questa sia la prassi, non sempre fila tutto liscio, soprattutto quando si tratta di stage extracurriculari (che non forniscono quindi crediti formativi e che sono al di fuori del ...

Torna al più nuovo