Minacce ai tirocinanti calabresi che protestano, i sindacati: “Non si può continuare a illuderli”

5 mesi fa di Marianna Lepore

Link all'articolo originale: Minacce ai tirocinanti calabresi che protestano, i sindacati: “Non si può continuare a illuderli” L'ultima forma di protesta per i tirocinanti negli uffici pubblici in Calabria l'ha ideata Saverio Bartoluzzi, coordinatore provinciale dell’Unione sindacale di base (Usb) di Vibo Valentia: una “presenza passiva”. Cioé entrare, firmare, ma poi non svolgere i propri compiti in quanto non affiancati da alcun tutor. «Il progetto di stage prevede che affianchino un dipendente: ma visto che non hanno né tutor né dipendenti da affiancare è automatica la loro presenza passiva». La protesta è stata interrotta poche ore fa ...

Torna al più nuovo