Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

AAA Ente promotore per il mio stage

8 anni, 6 mesi fa di Edef

Cara Eleonora, ti scrivo perchè ho bisogno di un consiglio, tuo e della redazione tutta.
E' probabile che a breve, ed incrocio le dita, io possa iniziare uno stage ben retribuito della durata di 10 mesi. Di questo sono felicissima ma c'è un problema. Per poter attivare lo stage, l'azienda ha bisogno ovviamente di un ente promotore col quale stipulare la convenzione. In precedenza per gli altri stagisti, si è sempre rivolta all'università per poter stipulare la convenzione. Ho dunque chiamato l'ufficio di competenza della mia università è mi è stato detto che, poichè mi mancano ancora tre esami, non possono stipulare la convenzione: la mia università in breve può attivare la convenzione per un tirocino formativo, solo se allo studente manca un solo esame!( preciso che sono iscritta all'ultimo anno della magistrale e il tirocino che andrei a svolgere è solo formativo e non curriculare). Altirmenti, come nel mio caso niente! Cioè l'università potrebbe anche , ma ovviamente dopo che io abbia sostenuto altri due e quindi l'inizio del tirocinio, che per l'azienda deve avvenire quanto prima, slitterebbe intorno alla sessione di esami estiva! E per l'azienda non penso sarebbe possibile..
Ho provato un'altra strada: il centro per l'impiego, che so può essere un ente promotore per lo stage. La loro riposta: possono attivare solo tirocini di 3 mesi , prorogabili per altri 3. Quindi in totale la convenzione durerebbe al massimo soli 6 mesi! Per i restanti mesi niente! ( e sicuramente per soli 6 mesi l'azienda non vorrà prendermi e preferirà il candidato che non ha di questi problemi). Detto questo.. Non so davvero più a chi rivolgermi! Questa per me è una bellissima opportunità e il settore professionale è quello che amo più in assoluto! Mi dispiacerebbe rinunciarci solo perchè non riesco a trovare un ente promotore che mi stipuli la convenzione per l'intera durata di 10 mesi!
Quali altre strade potrei prendere???
Grazie mille..

Edef

8 anni, 6 mesi fa

Sì certo! Vi scrivo direttamente il link dove vi è quanto da me riportato:

http://www.ildiogene.it/EncyPages/Ency=stage.html

Per il resto, ok.. Quindi saranno da considerare solo le 3 strade prima discusse.
Attendo risposta dall'azienda e vi scrivo, di modo che possiate darmi consiglio su come muovermi.
Un'ultima cosa: trovo il vostro sito e le vostre iniziative fantastiche. Non sapete a volte quanto ho imparato dai vostri forum e dai vostri interventi. Mi duole ammettere che noi ragazzi, solo di rado troviamo persone disposte in modo disinteressato a sostenerci in queste questioni, eccezion fatta per i nostri familiari e le persone che ci amano.
E così a volte tocca rimoccarci noi le maniche per capire ciò che invece dovrebbe essere trasparente.


Eleonora Voltolina

8 anni, 6 mesi fa

Cara Edef,

l'elenco che hai trovato è sostanzialmente quello riportato nella normativa di riferimento per i tirocini formativi, il decreto ministeriale 142 del 1998, che naturalmente è anche su questo sito:

http://www.repubblicadeglistagisti.it/initiative/strumenti/normativa/decreto-ministeriale-1421998/

tendenzialmente, per una situazione come la tua i possibili enti promotori sono i tre di cui abbiamo parlato (centri per l'impiego, uffici stage universitari e agenzie per il lavoro). Le "istituzioni formative private" solitamente promuovono stage solamente per gli allievi dei loro corsi; i provveditorati agli studi per gli studenti delle scuole superiori; le comunità terapeutiche e le cooperative solitamente per i disabili.

Vi sono poi nell'elenco che riporti altri soggetti, per esempio le direzioni provinciali del lavoro, che nel dm 142/1998 non vengono menzionati. Possiamo chiederti qual è il sito su cui hai trovato queste informazioni?

Edef

8 anni, 6 mesi fa

Grazie davvero. Sapevo di poter contare sul vostro supporto.
Attendo che l'azienda mi dia conferma di avere scelto me come tirocinante (non ho ancora avuto una risposta definitiva da loro). Non appena mi daranno l'ok, risento di nuovo università e centro per l'impiego e se le loro risposte non dovessero cambiare non esiterò a scrivervi e contare sul vostro intervento, per il quale ringrazio in anticipo.
PS: Dopo un pò di ricerche su internet, su un sito, a mio avviso piuttosto serio, ho letto quanto segue:
" ENTI PROMOTORI
Possono promuovere uno stage:
- agenzie regionali per l'impiego
- direzioni provinciali del lavoro
- strutture di collocamento individuate dalle Regioni
- università e istituti di istruzione universitaria
- provveditorati agli studi
- scuole statali e non statali che rilasciano titoli di studio con valore legale
- centri pubblici di formazione e/o orientamento
- comunità terapeutiche e cooperative sociali, purché iscritte negli specifici albi regionali
- servizi di inserimento lavorativo per disabili gestiti da enti pubblici delegati dalla Regione
- istituzioni formative private senza fini di lucro, specificamente autorizzate dalla Regione. "

Posto che il contenuto di quanto riportato sia attendibile, mi saperesti dire qualosa sugli altri enti ( a parte i già citati centri per l'impiego, istituti universitari ed agenzie per il lavoro)?

Ancora grazie

Edef

Eleonora Voltolina

8 anni, 6 mesi fa

Cara Edef,

questa è davvero la prima volta che sento una cosa del genere. Le università attivano ogni giorno centinaia (se non migliaia) di tirocini a loro neolaureati ma anche - e anzi direi sopratutto - a loro studenti. E mai mi era capitato di sentire che un ateneo attivasse tirocini alle condizioni da te descritte. Allo stesso modo, anche l'obiezione del centro per l'impiego mi risulta nuova. Ma... in che città vivi? Quali sono questa università e questo centro per l'impiego che ti stanno facendo così tribolare? Se ce lo scrivi, possiamo provare a intervenire noi della Repubblica degli Stagisti per fare un po' di chiarezza.

In ogni caso c'è ancora una strada: quella di utilizzare come ente promotore un'agenzia per il lavoro. Però, a differenza di quelli forniti dalle università e dai centri per l'impiego, i servizi di questo tipo di agenzie non sono gratuiti.

Attendiamo tue notizie!

Torna al più nuovo