Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

STAGE SOLO PER LAUREATI CON LODE ?

8 anni, 7 mesi fa di nissrinenazli

Non so se questo è il posto giusto, ma non saprei dove altro porre questa domanda.

Sono una studentessa della triennale in scienze economiche, ho provato a mandare varie candidature per degli stages ma ad oggi non ho ottenuto risposte.

Mi pare chiaro che prima della laurea sia praticamente impossibile ambire a farne uno.

Ma cio che piu mi preme sapere è: (e questa domanda è rivolta sopratuto a quelli che hanno ottenuto risposte e che devono fare colloqui)

Le aziende, rispondono solo a chi si è laureato brillantemente (tipo con un voto maggiore di 100/110) o magari anche chi ha conseguito la laurea con una media un po piu bassa, magari tra il 90/110 e il 100/110 può sperare di essere almeno considerato?

Lo chiedo perchè essendo io una studentessa lavoratrice, non avrei proprio modo di laurearmi in corso e pure con il massimo dei voti... dite che c'è speranza ?

Grazie in anticipo a chi risponderà.

nissrinenazli

8 anni, 7 mesi fa

Ciao Eleonora,
sto facendo il corso di Scienze economiche alla facoltà di scienze politiche di Bologna.

In realtà il mio desiderio inizialmente era di fare economia aziendale alla facoltà di economia e commercio, ma ho preferito sciegliere un corso che fosse un po meglio concigliabile con il lavoro.... a da come stanno andando le cose, penso di aver scelto bene.

Cercherò poi alla magistrale di iscrivermi al "Mio" corso: INTERNATIONAL MANAGMENT sempre alla facoltà di economia e commercio di Bologna.
Mi costerà qualche sacrificio in più di sicuro, sopratutto perchè è interamente in inglese, ma almeno mi da la sensazione che sia molto spendibile come laurea, perciò ne sarà valsa la pena... o almeno mi auguro :)

Eleonora Voltolina

8 anni, 7 mesi fa

Cara Nissrin,

mi pare che tu stia andando alla grande. Continua così. Concordo con Killordie e Marquis: il voto di laurea non è poi così importante, specialmente se si mette bene in evidenza nel cv di essersi laureati da "studenti-lavoratori".

I selezionatori del personale sono spesso favorevolmente impressionati dai candidati che hanno saputo conciliare studio e lavoro, dimostrando forza di volontà e capacità di ottimizzare il tempo (poco) a disposizione per lo studio.

In più se agli esami prendi anche 28... Meglio di così!

Una curiosità: che facoltà stai facendo?

nissrinenazli

8 anni, 7 mesi fa

Oh che bello leggerti! Mi fai tirare davvero un bel sospiro!
Allora avro piu pazienza, in fondo mi manca solo un anno al termine della triennale.
In piu dovrei dire che pur essendo studentessa lavoratrice (full-time) sto ottenendo dei buoni risultati :) ultimamente i voti si aggirano sul 28 e sono anche in anticipo con un esame rispetto al programma :) Per non parlare del fatto che sono impiegata amministrativa, quindi sto cumulando esperienza proprio nell'ambito in cui vorrei crescere...
Non mi rimane che avere pazienza e incrociare le dita al momento giusto!

Grazie mille!

killordie

8 anni, 7 mesi fa

Ciao!
Stai tranquilla, il massimo dei voti non è un fattore determinante, almeno dove non viene espressamente richiesto (ci sono aziende che pubblicano annunci dove richiedono un minimo di votazione, ma per la mia modesta esperienza non sono moltissime per fortuna).
E' più probabile che al momento tu non stia ottenendo risposta perchè non hai ancora terminato gli studi, visto che anche quando scrivono laureandi, secondo me tendono a preferire la categoria dei neo-laureati.
Io mi sono laureata con 102, e fuori corso di quasi due anni, e sono stata scelta al posto di ragazze più giovani e con voto di laurea migliore. Si basano molto sulla prima impressione, e onestamente ho avuto la "fortuna" di fare un colloquio di gruppo con persone un po' più impacciate di me. Ti dirò di più, ho sentito storie di gente scartata ai colloqui perchè si pavoneggiava troppo del suo 110 e lode, come se solo per questo meritasse un tappeto rosso e fosse a prescindere migliore di tutti gli altri candidati.
Un'altra cosa che nel mio caso è stata importante (e che ti auguro giocherà a tuo favore) è stata quella di aver avuto altre esperienze lavorative durante gli studi, anche se in tutt'altro ambito da quello offerto dallo stage (per capirci...avevo fatto la commessa!). Penso che comunque sia valutata positivamente una persona che si da' da fare, e che magari è già abituata a stare in un ambiente di lavoro.
Il mio consiglio quindi è non demoralizzarti se non ottieni risposta subito, e non preoccuparti troppo della media. Io non ho mai rifiutato un voto basso...se no altro che fuori corso...stavo ancora lì! eheheh.

nissrinenazli

8 anni, 7 mesi fa

grazie dell'interessamento... non speravo più in una risposta.
Incoraggiante!
Ma te ti sei mai candidato? hai ottenuto risposte ? dimmi un po di te ? il tuo voto di laurea ?

Grazie mille in anticipo

Marquis

8 anni, 7 mesi fa

Fidati: il massimo dei voti non serve. Può influire la spendibilità della laurea.

Torna al più nuovo