Stage in nero, settore elettromedicale

9 anni, 3 mesi fa di giovyblues

E' da un bel pò di tempo che ho deciso di seguire questo sito, repubblicadeglistagisti.it, dopo aver trovato un articolo,qualche mese fa,su Anna (rivista che era presente dal mio medico di famiglia).
E' poco piacevole raccontare storie negative, dal mio punto di vista, ma, a volte, è necessario affinchè anche altri, in parole povere, stiano attenti.
In premessa, ringrazio Eleonora Voltolina per l'appoggio di questi mesi, via mail.
L'esperienza, come da oggetto, recente, tratta di uno stage fondamentalmente in nero.
Sto parlando di una ditta del bolognese, settore elettromedicale, ubicata nel Center Gross di Funo di Argelato(BO), ditta E.M.
Nessuna documentazione regolare è stata prodotta, nonostante le promesse iniziali e del periodo immediatamente successivo.E' normale che una impresa si comporti in questo modo?
Direi di no! Difatti hanno continuato e perseverato nel comportarsi in modo scorretto.
Non c'era altra offerta in giro, per cui continuare lì sembrava una cosa "giusta".
E col passare dei giorni, gli orari di presunto stage divenivano sempre più
strani, occasionali, di poche ore, e al massimo di 2 giorni alla settimana.
Non è mai esistito, sin dall'inizio, un rimborso spese. Tra l'altro non si veniva seguiti
(dicevano di essere sempre impegnati!!!), bensì messi in un posto a vedere carte, documenti per giunta in isolamento da tutti. Comportamento misterioso.
Un bel mattino la chiamata, poco prima di andarci in ditta, e riferiscono di non andare più perchè c'erano dei problemi organizzativi!
Lascio immaginare le reazioni di sconforto, amarezza e metteteci voi il resto.
Era più che normale sin dall'inizio che il comportamento della ditta avrebbe
dovuto far desistere, dai primi istanti, ma, a volte, la disperazione e il
desiderio di fare o iniziare quello che piacerebbe fare professionalmente,
domina...Che farci? Andiamo avanti...
Vorrei sinceramente raccomandarvi di non prendere mai in considerazione questa ditta,
Si è mostrata mai seria, orari irregolari, nessun rimborso, isolamento, e per giunta
scarsa disponibilità da chi avrebbe dovuto seguirmi nel percorso. Nessuna posizione
assicurativa oltretutto e anche stage in nero!Dovrebbero solo vergognarsi!
Da scapparsene a gambe levate!!!
Pare che attualmente stiano ancora cercando gente da umiliare, anche tramite agenzia interinale. Occhio!
IN GUARDIA E LA MASSIMA ATTENZIONE! Fatevi rispettare!!! Dategli in testa!

Torna al più nuovo