Borsa Schuman, poi Parigi e di nuovo Bruxelles: «Ma non sempre l'estero è meglio dell'Italia»

10 anni, 9 mesi fa di Ilaria Mariotti

Link all'articolo originale: Borsa Schuman, poi Parigi e di nuovo Bruxelles: «Ma non sempre l'estero è meglio dell'Italia» Il Parlamento europeo apre le porte agli stagisti di tutta Europa. La nuova tornata di selezioni per i tirocini Schuman è aperta fino al 15 ottobre: 200 posti a disposizione e 1.200 euro mensili di rimborso. Cosimo Scarcia, trentaduenne di Taranto, ha ottenuto una borsa Schuman, opzione generale, nel 2009. Qui racconta alla Repubblica degli Stagisti com'è stata la sua esperienza. Sono pugliese, nato a Taranto nel 1981. Dopo la maturità linguistica, nel 2000 mi sono trasferito a Perugia per …

Torna al più nuovo