Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

stage: perchè bisogna aspettare mesi o anni prima di rifare la domanda presso la stessa azienda???

9 anni, 5 mesi fa di kay

Salve a tutti...
eccomi in cerca del mio 3 tirocinio/sfrutticinio...
ho una domanda relativa al processo di selezione...ho fatto un colloquio per un'azienda, purtroppo non andato a buon fine...ora...a un mesetto di distanza, mi accorgo che c'è un'altra posizione aperta, sempre nella stessa azienda...è normale che devo aspettare 6 mesi o addirittura un anno prima di poter rifare la domanda? Il team Hr mi ha detto così e mi chiedevo cosa ne pensavate di questa politica...se è sempre così o se in genere si può chiudere un occhio.....

kay

9 anni, 5 mesi fa

grazie lorizzo, grazie Eleonora....
scriverò presto delle mie esperienze!
Buona giornata!!!!!!

Eleonora Voltolina

9 anni, 5 mesi fa

Cara Kay,

io penso che se un candidato ha fatto un'impressione negativa (o non sufficientemente positiva...) a un HR manager, purtroppo è difficile che quello stesso HR manager gli conceda una seconda possibilità, poche settimane dopo, anche se la posizione vacante è diversa. Alla fine siamo tutti persone, ciascuno con le sue simpatie/antipatie, con i suoi ragionamenti e i suoi convincimenti. Per fortuna, però, così come in amore non serve piacere a tutti - basta trovare la persona giusta, allo stesso modo nel lavoro non serve convincere tutti gli HR manager di tutte le aziende del mondo - basta convincerne uno... o quantomeno: uno alla volta ;-)

Il tuo tempo, del resto, è prezioso tanto quanto quello di chi ti ha scartata un mese fa: non perderlo! Non incaponirti, evidentemente quella persona non ha saputo vedere il tuo valore, i punti forti del tuo cv, le competenze che già hai acquisito con i due precedenti stage. Avanti il prossimo! Usa il tuo tempo per cercare altrove, sono sicura che quell'azienda non è l'unica dove potresti trovare il tuo posto al sole e la tua crescita professionale.

Sono anche d'accordo con Iorizzo: tra sei-otto mesi, se il tuo cv sarà più ricco e la tua esperienza del mondo del lavoro più consolidata, potrai riprovare a rispondere a qualche annuncio di quell'azienda: e chissà, magari stavolta il colloquio andrà bene. Oppure, con un po' di fortuna, quell'HR manager che non ti ha apprezzato sarà stato trasferito altrove, e tu potrai confrontarti con una persona diversa che non avrà pregiudizi nei tuoi confronti!

E intanto naturalmente se ti va di raccontarci i due tirocini/sfrutticini precedenti... Noi siamo qui! Un grande in-bocca-al-lupo dalla Repubblica degli Stagisti.

Iorizzo

9 anni, 5 mesi fa

il mio parere è, loro possono escluderti per le competenze, es, scarso uso excel, tu impari ad usarlo e hai quelle competenze.

Ma possono e ti valutano per le attitudini, es. capacità di leader, se non hai capacità di leader, sicuramente puoi acquisirle(cosa difficile) e cmq richiede tempo. quindi mettiamo che tu sei stata esclusa perché non hai quest' attitudine adesso dopo un mese ti richiamano? (non penso.

Quindi, non è tanto ingiusto, posso sapere l' azienda.

kay

9 anni, 5 mesi fa

grazie per la risposta!
Ma...è così e basta o si può tentare di convincere in qualche modo l'HR circa la motivazione e le competenze che si possiedono per la posizione in questione?
Non poter nemmeno dimostrare che si hanno le carte in regola e per lo meno provarci affrontando un altro colloquio mi pare ingiusto....

Iorizzo

9 anni, 5 mesi fa

Allora, penso che hanno ragione fino ad un termine di 6 mesi, poi una persona puo cambiare e fare esperienze diverse. ci sono alcune aziende dove la politica è quella di non sentirti più dopo che ti hanno sentito una volta, in questo caso sono molto contrariato.

Torna al più nuovo