Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

indignato

7 anni, 5 mesi fa di valeriobar

sentite questa:
cercando "lavoro" via web mi sono imbattuto in un annuncio dove cercavano uno stagista rimborsandolo con sole 100 euro mensili per 6 mesi + altri 6 mesi con eventuale assunzione (quando la nuova riforma fornero ne prevede un minimo di 300 anche se nn ancora attuata dalle regioni) preso dal risentimento e dalla rabbia, dato che sn un laureato a pieni voti con tanto di master a soli 26 anni e senza un LAVORO ho risposto all annuncio scrivendo:
"100 euro al mese..mi sento veramente indignato"
e mi ritrovo la loro risposta tra l'altro non firmata (copio e incollo):

"Buonasera,
continui pure a sentirsi come preferisce e vedrà che a breve troverà il lavoro che fa per Lei.
Forse non ha chiaro in mente cosa significa stage…
E non ha chiaro in mente le implicazioni legali di questa mail che ha scritto.
La invitiamo a ridimensionare le Sue parole e comunque ad incrementare la Sua conoscenza rispetto all'argomento "stage" in Italia: aspetti legali, contrattuali e morali da ambo le parti: impresa e stagista."

è incredibile come nn possa neanche esprimere un mio stato d'animo di fronte ad un annuncio che mi ritrovo minacciato legalmente.Vorrei tanto segnalare quest'azienda priva di etica e morale pronta solo a sfruttare noi giovani laureati e il bello sapete qual'è che attualmente ci sono più di 160 iscritti all'offerta di lavoro...ma la gente una dignità ce l'ha????

camy14

7 anni, 5 mesi fa

se per entrare in un settore, quello per cui magari hai studiato 5 anni, non trovi altra scelta che lo stage cosa devi fare? sarebbe bello dire "non accettiamo più certe condizioni indecenti" ma purtroppo è impossibile mettersi tutti d'accordo e lasciare le aziende senza stagisti.
per curiosità, in che ambito era lo stage dell'annuncio a cui hai risposto? cosa avrebbero dovuto insegnare in quell'ipotetico stage?

valeriobar

7 anni, 5 mesi fa

di certo non voglio offendere i ragazzi che si sono iscritti a quell'offerta dato che siamo tutti sulla stessa barca ma il problema è che fin quando ci sarà gente disposta a farsi prendere per i fondelli lavorando x 100 euro al mese senza un futuro certo solamente perchè hanno conseguito una laurea e quindi devono x forza dimostrare a se stessi o a qualcun altro di lavorare nell'ambito in cui hanno studiato, ci saranno sempre e più aziende disposte a offrirci "lavoro" per poi mandarci via senza niente in mano se non FORSE un pò di esperienza!!!

camy14

7 anni, 5 mesi fa

non penso che ci siano implicazioni legali per quello che hai scritto. Riguardo ai 160 iscritti all'offerta non penso sia giusto dire che non hanno dignità.

Torna al più nuovo