Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

io non voglio lavorare gratis x 6 mesi, sbaglio?

7 anni, 7 mesi fa di bystarlight

parlo delle offerte di tirocini senza rimborso spese ovviamente! dal momento che ancora quasi tutte le regioni italiane devono attivare le nuove linee guida in materia, ancora abbondano questo tipo di offerte! ne ho ricevuta appena una pochi giorni fa, ho rifiutato, e ancora questi mi cercano offrendomi il "lavoro" e ripetendomi che non è previsto nessun rimborso ma che se tra 6 mesi il mio lavoro piace si potrebbe pensare ad una retribuzione adeguata!! io nel frattempo spenderei sui 1000 euro di benzina non rimborsata per recarmi al lavoro!!! ho 26 anni e ancora penso che non accetto di lavorare gratis, non pretendo guadagnare, accetto di fare solo esperienza, ma almeno il rimborso benzina!! voi che ne pensate?? sono io che sono troppo "schizzinosa"?

camy14

7 anni, 5 mesi fa

è verissimo che gli stage sono usati in maniera distorta da moltissime aziende; qualcuna, per fortuna, fa eccezione. Se lo trovi nella tua città, senza dover spendere un capitale in benzina o treno, secondo me è da vedere come tempo investito nella propria formazione. Del resto paghiamo migliaia di euro per fare l'università o c'è chi li investe in costosissimi master. Se durante lo stage ti insegnano qualcosa per me vale la pena di accettarlo. Basta che non sia vero e proprio sfruttamento

bystarlight

7 anni, 5 mesi fa

ad ogni modo, fatemi aggiungere (ma questa è una mia opinione) se un azienda è veramente interessata a te, alla tua formazione e alla tua prestazione, ok che non è obbligata a darti uno stipendio, ma almeno un rimborso benzina, un buono pasto, qualcosa che possa andare incontro alla persona che ogni giorno magari deve farsi parecchia strada per andare sul posto di lavoro....penso sia un sintomo di serietà.
a parte questo dipende poi molto dal tipo di mansione, di azienda, di prospettive personali, di lavoro, ogni caso è diverso. se voglio fare carriera per il lavoro x cui mi sono laureata ma non ho nessuna esperienza allora ovvio che devo partire dal basso....ma vogliamo parlare delle offerte di stage per qualsiasi cosa? per commessa esempio? per segretaria? insomma, non c'è bisogno che lo dica io che c'è uno sfruttamento spaventoso dei tirocini in Italia, ogni scusa è buona per NON PAGARE, la soluzione del governo? restringere il campo solo ai neodiplomati/neolaureati! e tutti gli altri che hanno oltrepassato quei 12 mesi? sono scaduti come lo yogurt? non hanno possibilità di formazione? forse valeva la pena escogitare qualcosa anche per loro invece che lasciarli nel limbo?
anzi, siamo precisi, ho letto qualche mese fa dell'esistenza di stage anche per persone disoccupate che avevano superato i 12 mesi, ma dove sono finiti? la cosa non è stata mai attivata. le aziende non lo sanno?

bystarlight

7 anni, 5 mesi fa

questo ragazzo di cui parli penso sia stato uno dei pochi fortunati per un cui uno stage ha svolto il ruolo di stage! penso anche io che se uno deve imparare da zero un mestiere e ci tiene a farlo può anche lavorare praticamente gratis per pochi mesi, (tralasciamo il fatto che oggi tutte le offerte per tirocini prevedano come requisito quello dei 12 mesi dal diploma/laurea e quindi persone come me sono proprio tagliate fuori da qualsiasi possibilità di formazione lavorativa)..nel mio caso specifico, quando ho scritto il messaggio, la situazione era diversa.
il lavoro mi era stato anzi proposto perchè mi ritenevano abbastanza qualificata per svolgerlo in autonomia, mi hanno detto che non pensavano ci fosse possibilità di assunzione poi e nessun rimborso spese, ma che sarebbe stata una bella esperienza x me..(ed io avevo moltissimi km da fare)...nel mio caso era proprio una presa in giro.
la mia situazione attuale? nessuna novità, le offerte di lavoro le guardo ogni giorno ma o chiedono persone già molto qualificate con anni di esperienza per fare un mestiere o devi essere neodiplomato. siamo in un vicolo cieco. personalmente mi sento molto abbattuta.

camy14

7 anni, 5 mesi fa

secondo me conviene sempre valutare se l'azienda vuole uno stagista per affidargli mansioni per le quali dovrebbe essere retribuito e assunto come dipendente, o se lo scopo dello stage è più che altro formativo. E' vero che non è giusto lavorare gratis, ma se non ha competenze sufficienti e devi ancora imparare il mestiere, potrebbe essere utile anche uno stage..
Conosco un ragazzo che ha concluso da poco uno stage NON retribuito ma l'azienda non l'ha "sfruttato", gli ha effettivamente insegnato e non gli sono state affidate mansioni che non rientrassero nell' obiettivo formativo, come ad esempio fare fotocopie, rispondere al telefono, portare fuori i bidoni della raccolta differenziata...

Redazione_RdS

7 anni, 5 mesi fa

Cara bystarlight, ti va di raccontarci finora quali esperienze hai avuto? Sei riuscita a fare qualche stage o lavoro ricevendo una dignitosa retribuzione (o rimborso spese)? In quale settore vorresti trovare la tua collocazione?

Fabrirocker

7 anni, 7 mesi fa

Vaffanculo io gratis non lavorero mai.

weldIng

7 anni, 7 mesi fa

hai perfettamente ragione. NON SI LAVORA GRATIS. mai abbassarsi a farlo è uno schifo e un controsenso.
datti un minimo sotto cui non scendere, hai una dignita'.. se vuoi fare qualcosa gratis che sia volontariato per i poveri, non per le aziende..

Torna al più nuovo