Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Tirocinio orari

1 mese fa di ConfusaCiao

Aiutoorario di lavorostagetirocinio

Buonasera.
Ho iniziato un tirocinio 2 settimane fa in un negozio (mini supermercato).
La mia domanda riguarda lo sforzo degli orari.
Quando mi fanno fare l'orario di chiusura mi è capitato 3 volte su 3 di fare 15/20 minuti in più.
Essendo stagista ho il diritto di andarmene una volta passate le 8 ore? Anche perché non posso fare io la chiusura.

Redazione_RdS

1 settimana, 4 giorni fa

In linea di massima gli orari di uno stage vengono concordati preventivamente e vanno rispettati da tutti: da una parte e dall'altra.

Può certamente capitare di sforare qualche volta, e 15-20 minuti su otto ore non sono un tempo molto rilevante. Dipende anche dalle circostanze specifiche: ti è stato chiesto espressamente dal tuo tutor o da qualche collega di fermarti per quei 15-20 minuti in più per la chiusura? O semplicemente sei stata tu a non accorgerti di che ora fosse, e quindi a uscire più tardi rispetto al previsto?

Certo, se te lo chiedono/impongono ogni volta che ti capita l'orario coincidente con la chiusura del punto vendita, e questi 15.20 minuti aggiuntivi diventano un'abitudine, allora non va bene. A quel punto è meglio affrontare il discorso con il tutor, facendo presente la situazione e chiedendo come preferiscono compensare, se facendoti entrare con quei 15 minuti di ritardo il giorno successivo, oppure magari "contando" i minuti in più ogni settimana e poi concordando un giorno della settimana successiva in cui magari tu possa fare una o due ore di meno rispetto a quanto previsto.

Prendere e andar via così, su due piedi, allo scadere delle proprie otto ore non è invece una soluzione molto diplomatica; rischierebbe di indispettire il tutor e i colleghi, e di dare di te un'immagine menefreghista rispetto al lavoro da svolgere.

Facci sapere ConfusaCiao!

Torna al più nuovo