Archeologi sottopagati sempre più in crisi, dal Lazio un grido d’allarme

9 mesi, 3 settimane fa di Marianna Lepore

Link all'articolo originale: Archeologi sottopagati sempre più in crisi, dal Lazio un grido d’allarme Retribuzioni e contratti di lavoro inadeguati, richieste illecite da parte dei committenti, pressioni indebite sul professionista, mancata applicazione delle normative nazionali in materia di tutela e di archeologia preventiva, fraintendimento del ruolo del professionista in sede di progettazione: è solo parte dell’elenco delle tante denunce che l’Associazione Nazionale Archeologi del Lazio ha raccolto negli ultimi 18 mesi. Comportamenti scorretti e spesso anche contro legge che hanno fatto lanciare l’allarme e portare l’ANA a richiamare l’attenzione di tutti gli attori coinvolti.«Sono ...

Torna al più nuovo