Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Carriera HR

2 settimane, 2 giorni fa di billy111

agenzia per il lavoroAgenzie per il lavoroRecruiterstage risorse umane

Ciao a tutti,
Sono neolaureato in Giurisprudenza e vorrei intraprendere una carriera nel mondo HR come recruiter.
Al momento sono alla ricerca di uno stage di 6 mesi/1 anno presso un'agenzia per il lavoro nel ruolo di HR Recruiter Intern e volevo chiedervi se qualcuno ha qualche suggerimento in merito o esperienza che vuole condividere, e che tipologia di contratti e stipendio attendersi da queste agenzie in caso di assunzione al termine dello stage.

Redazione_RdS

1 giorno fa

Ciao Billy,
tra le nostre storie di stage abbiamo ripescato un paio di testimonianze che raccontano di stage nel settore delle HR e che potrebbero fornirti qualche spunto nonostante siano un po' datate. Le trovi a questi link: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/testimonianza-alessandra-burro-risorse-umane-carglass; https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/testimonianza-alessandra-burro-risorse-umane-carglass.
Facci sapere come andrà a finire la tua ricerca, e un caro saluto

billy111

2 settimane fa

In risposta a #29043

Grazie mille Milkina mi sei stata davvero d’aiuto!

Milkina

2 settimane fa

In risposta a #29039
Certo, volentieri.

Per quanto mi riguarda, un po' in tutte le agenzie (io ho lavorato in Adecco, ma ho conosciuto persone che hanno lavorato in altre) lo stagista è poi un vero e proprio membro dello staff. Ci sono delle accortezze, ovvero non dovrebbe seguire in autonomia una ricerca dalla a alla z ma offrire supporto... es. ok pubblicare l'annuncio, ma magari il lavoro di screening si fa in due, non parla subito direttamente con il cliente, ecc. 

Sicuramente una prima attività sarà il front office, ovvero l'accoglienza delle candidature spontanee, delle persone che si presentano in filiale. Ti insegneranno ad accoglierle nel modo giusto, a spiegare come registrarsi al sito, quali domande chiave porre e come registrale assieme al cv. 
I telefoni poi suonano in continuazione, possono essere o aziende che chiedono informazioni (in un primo periodo probabilmente ti faranno girare la chiamata a una collega più esperta), o candidati che chiedono quando possono passare, quali offerte, ci sono ecc.
Tra le prime cose ti insegneranno sicuramente a scrivere e a pubblicare gli annunci, e fare lo screening delle candidature ricevute o a cercare in autonomia i possibili candidati tra gli iscritti al database. Poi, dopo avertene fatta ascoltare qualcuna fatta da loro, potrai iniziare a telefonare alle persone per chiedere se interessate, dare qualche informazione e organizzare un colloquio. I colloqui inizialmente li farai in affiancamento al tuo tutor, poi potrai cominciare da solo... Inizialmente, sia per telefonate o colloqui, farai da solo se si tratta di lavori o candidati junior che sono più "semplici" da gestire perché ti porranno meno domande e pretese di un professionista che lavora da anni. 

Per imparare il più possibile il mio consiglio è di ascoltare con attenzione, osservare come lavorano gli altri, fare tantissime domande e, se senti di avere dubbi/lacune, quando torni a casa mettiti a studiare. Non sai cosa fa un fresatore cnc? cercalo e studia il profilo professionale, quali istituti o corsi di formazione avviano a questa formazione, quali strumenti utilizza, ecc... 

billy111

2 settimane fa

In risposta a #29037

Grazie mille Milkina per la risposta, mi hai dato diverse info utili.
Se hai voglia di rispondermi, volevo chiederti quali sono le attività che per tua esperienza vengono di solito assegnate agli stagisti rispetto al personale con esperienza, e qualche suggerimento su come affrontare efficacemente lo stage per trarne il massimo beneficio e accrescere le probabilità di essere assunto al termine.

Milkina

2 settimane, 1 giorno fa

Ciao, 


innanzitutto il commento di "stagistaalleprimearmi" non è altro che una cattiveria gratuita e senza fondamento, potrebbe averlo scritto solo qualcuno rimasto offeso da un recruiter che non ha più richiamato. 

Detto questo, io lavoro in questo settore e non è stato immediato come uno schiocco di dita, anzi... senza laurea, senza gavetta, senza formazione e aggiornamento costante non avrei un posto di lavoro. 
Oltre agli aspetti più "umani, che comunque non sono scontati e dipendono anche dal carattere e dall'educazione di ognuno, occorre conoscere bene l'inglese, avere delle conoscenze giuridiche in merito alla gestione contrattualistica e dei rapporti di lavoro (mantenendosi sempre aggiornati), conoscere i ccnl, studiarsi le figure professionali, conoscere e studiare il mercato del lavoro di riferimento (sia a livello geografico, sia nel senso di conoscere le retribuzioni medie di quel ruolo, analizzare le aziende concorrenti, ecc). Devi saper usare anche bene excel per elaborare tutta la reportistica correlata e, da ultimo, importante anche saper proporre, organizzare e gestire progetti aziendali... si pensi allo smartworking. 
Le risorse umane sono il braccio destro dell'alta dirigenza, certo non è ruolo ricoperto dal primo che passa. 

Per quanto riguarda gli orari invece... Ho lavorato per un'enorme multinazionale aperta tutto l'anno h24 e pure come hr dovevo offrire copertura nei festivi, nei weekend, la sera tardi. 
Ora lavoro per un'azienda per la quale potrei fare 9-18, ma di fatto la maggioranza dei possibili candidati si rende disponibile per un colloquio PRIMA dell'orario di lavoro (alle 8) e DOPO(alle 19). Quando hai decine di selezioni da chiudere accetti anche questi orari e e di fatto lavori dalle 8 alle 20. 

Comunque, per tornare alla tua domanda :) Io ho iniziato in Adecco, esperienza meravigliosa, proprio in stage. Gli annunci li trovi direttamente sul loro sito e solitamente lo stage è pagato con 500 euro + ticket restaurant da 5 euro l'uno. La prima assunzione è poi con un 4' livello del ccnl del commercio e di base qui, includendo il bonus Renzi, siamo su una cifra che oscilla tra i 1200 - 1300 euro... esistono poi, ogni agenzia ha i suoi, dei bonus in base alle selezioni chiuse o ai clienti acquisiti. 
Altre agenzie invece propongono un V livello, più basse, e quelle piccole piccole addirittura un VI.   

stagistaalleprimearmi

2 settimane, 1 giorno fa

ciao,
volevo solo avvisarti che dietro tanti annunci di lavoro per HR si nascondono annunci di porta a porta.
Purtroppo quello delle HR è un lavoro molto ambito, perché ha un orario comodo e non richiede particolari competenze.
Secondo me non è un ambito lavorativo in cui ti conviene investire

Torna al più nuovo