Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Spostamento conclusione stage e ferie

1 mese fa di alice_91

ferieproroga stagerinnovostage

Buonasera,
sto facendo uno stage part-time (di sei mesi) come segretaria presso un Ente e nel progetto è stata spostata la conclusione dello stage ad ottobre, invece che settembre, per chiusura uffici. Le ferie immagino non saranno pagate, giusto?

Mi hanno detto che forse c'è la possibilità di un rinnovo, ma io ho già effettuato uno stage lo scorso anno sempre di sei mesi (stessa mansione) in un altro ufficio e quest'anno altri sei mesi qui.

Secondo voi possono rinnovarlo? Preferirei ovviamente una tipologia contrattuale differente...

Sto svolgendo anche un altro lavoro part time ma anche lì al momento non è molto chiaro, stanno facendo dei contrattini mese per mese (collaborazione autonoma).

Grazie mille.

alice_91

1 settimana, 6 giorni fa

In risposta a #27290


Vi ringrazio. No, sono due aziende differenti e di natura totalmente diversa. Comunque si è trattato in entrambi i casi di un tirocinio, quindi dubito lo possano rinnovare... Spero almeno decidano di fare un apprendistato!

Sinceramente ho accettato perché inizialmente non era stata proprio prevista un'altra tipologia di inserimento. Diciamo che se si vuole lavorare purtroppo si è costretti ad accettare... Grazie ancora.  


Redazione_RdS

1 settimana, 6 giorni fa

Ciao Alice,
questa è la normativa di riferimento: http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/LAV_DGR_533_09_08_2017_AllegatoA.pdf". Il punto nodale della questione si trova all'articolo 3 riguardo la durata del tirocinio, in cui si legge che "La durata massima, comprensiva di proroghe e rinnovi presso lo stesso
soggetto ospitante, dei tirocini extracurriculari:
1) non può essere superiore a sei mesi per i destinatari di cui all’art. 2, co. 1, lett. a), b), c), e d);
2) non può essere superiore a dodici mesi per i destinatari di cui all’art. 2, co. 1, lett. e), salvo per le
persone disabili la cui durata complessiva può arrivare fino a ventiquattro mesi". Quindi, eccezion fatta per i disabili, un tirocinio non può andare oltre i sei mesi. Nel tuo caso, ci pare di capire (e ti chiediamo di confermarci l'esattezza della nostra supposizione), è stato utilizzato un escamotage, e cioè quello di posizionarti in due uffici diversi che appartengono però a una stessa azienda, in modo da far variare il soggetto ospitante in maniera fittizia. Non c'è dubbio dunque sul fatto che non vi sia spazio per nessun rinnovo, perché già al momento la tua posizione di stagista risulterebbe irregolare. Qualora volessero tenerti dovrebbero dunque farlo necessariamente tramite un regolare contratto di lavoro.
Torna a scriverci per darci aggiornamenti e un caro saluto

In risposta a #post27261

alice_91

3 settimane, 4 giorni fa

In risposta a #27260
Buonasera, vi ringrazio. Trattasi della regione Lazio. Lo scorso anno ho effettuato un altro tirocinio di 6 mesi fulltime (provincia Rieti); quest'anno invece il tirocinio è part-time su Roma. 

Quindi, se ho capito bene, se volessero tenermi dovrebbero utilizzare un'altra tipologia contrattuale, è corretto?

Redazione_RdS

3 settimane, 4 giorni fa

Ciao Alice,
quanto al pagamento delle ferie, trattandosi di uno stage la questione si pone in modo differente rispetto a un normale contratto di lavoro. Non si parla infatti di vero stipendio durante un tirocinio, che prevede invece che lo stagista sia "ricompensato" per così dire con un rimborso spese mensile. Il che significa che se lo stagista è assente, per chiusura aziendale o altri motivi, l'azienda è esentata dal versamento dello stesso. Potrebbe anche farlo, questo sì, ma la cosa dipende totalmente dal suo buon cuore.
Quanto al rinnovo: le normative regionali pongono dei limiti ben precisi alla durata dello stage, dunque dovresti dirci in quale regione risiedi per poterti dire a quale norma fare riferimento. In linea di massima però non è mai possibile andare oltre i dodici mesi quindi, qualora ti proponessero di restare dovrebbero necessariamente farlo inquadrandoti con un vero contratto di lavoro.
Facci sapere, e un caro saluto

Torna al più nuovo