Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Stage in ufficio da sola

7 mesi, 1 settimana fa di user277734

Ciao a tutti,
Vi descrivo la mia situazione: Ho iniziato uno stage in risorse umane a meta' febbraio, premetto che questo ufficio e' formato essenzialmente da una persona (colei che mi segue) + io. La seconda settimana che ero qui mi annuncia che lei la successiva sarebbe andata in ferie, dunque mi sono ritrovata in ufficio da sola completamente, con le chiavi, a dover gestire una mole di lavoro normalmente suddivisa tra due persone. Inutile dire che ero quasi sull'orlo di una crisi di nervi oltre che sentirmi inadatta e poco capace. Non avevo le competenze e gli strumenti per far fronte ad una situazione del genere. Ho cercato di esternare il mio disagio al suo ritorno ma non mi ha presa troppo in considerazione. Adesso arrivati a maggio (sono quasi a 3 mesi di esperienza) di nuovo si presenta un'altra settimana di ferie sua, ed eccomi qui di nuovo sola, di nuovo ad impazzire perche' e' vero che stavolta essendo passato piu' tempo mi sento piu' competente, ma il lavoro rimane indubbiamente tanto da smaltire da sola. Mi sto limitando a fare il minimo indispensabile perche' ne sto risentendo a livello psicologico e fisico e questo mi dispiace. A giugno avra' un'altra settimana di ferie, e ad agosto altre due. Ora io mi chiedo: e' legale che uno stagista rimanga da solo in ferie e sostiuisca del personale dipendente ? Se uno stage ha lo scopo di FORMAZIONE, io da chi vengo formata quando sono sola? Va bene si sa che stage = sfruttamento, ma cosi si esagera. Sto prendendo in considerazione l'ipotesi di lasciare poiche non penso sia sensato che su un totale di 6 mesi di stage io rimanga SOLA praticamente per un totale ti 1 mese e un settimana (5 settimane). Detto cio', oltre a decidere di interrompere per questo atteggiamento scorretto, potrei far riferimento a qualcosa di "ufficiale" che attesti che lasciare uno stagista completamente solo sia illegale oltre che pericoloso? Eventualmente potrei rivolgermi a qualcuno? Attendo un riscontro da qualcuno, vorrei sapere la vostra!
Vi ringrazio :)

Redazione_RdS

6 mesi, 3 settimane fa

Ciao user,
hai tutte le ragioni del mondo: certo che il tutor non deve lasciare sola a gestire un ufficio uno stagista alle prime armi, questo non dovrebbe mai succedere e meno che mai se nell'ufficio ci sono solo due persone. Dovresti segnalare il tutto all'ente promotore, quello cioè che ha attivato le pratiche per lo stage in modo da far conoscere il comportamento scorretto di questa persona. Fai bene a nostro parere a lasciare anzitempo, perché le promesse non sono certo delle migliori e non sembrerebbero aprirsi chissà quali prospettive future.

Quanto a quello che chiedi, e cioè se esista qualcosa che attesti come debba comportarsi un tutor con uno stagista, diciamo che la cosa che più si avvicina a ciò è la normativa regionale sugli stage. In genere si fa solo riferimento alla figura del tutor, ma non si specifica quali siano i suoi compiti o quanto possa lasciare solo lo stagista, che è in genere un accordo demandato alle parti. Il che significa ad esempio che il tutor dovrà dare indicazioni allo stagista e affiancarlo magari un certo numero di ore al giorno, talvolta potrà assentarsi, ma di sicuro non 'abbandonarlo' a se stesso per settimane.

Se vuoi appellarti però a qualche norma di legge, verifica se per esempio esiste la giusta proporzione tra numero di stagisti e organico in azienda. Se, come ci pare di capire, l'azienda è composta da una sola persona più lo stagista, con molta probabilità ci saranno grosse irregolarità.
Facci sapere dove risiedi, così potremo darti una mano con la normativa.
E un caro saluto

Torna al più nuovo