Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Rimborso spese non erogato

1 mese fa di milena855

diritto al rimborso speseRimborso spese

Gentili,

Vi ringrazio intanto per il servizio da Voi offerto per la fetta dei lavoratori non lavoratori come noi.

Sono in una situazione delicata. Ho deciso di andarmene via dal posto di lavoro dove svolgevo uno stage extracurricolare nella regione Veneto. Il tutto si è concluso in malo modo col mio tutor. Lo stage era della durata di 5 mesi ma io sono andata via dopo 3 mesi concludendo esattamente il 31/03/2019
Oggi mi è arrivato sul conto corrente un terzo del rimborso spese pattuito e scritto sul contratto.
Come mi devo muovere? A chi mi devo rivolgere per "denunciare" questa cosa ed avere ciò che mi spetta effettivamente da contratto?

Vi ringrazio anticipatamente ed aspetto con ansia una risposta

Milena

Redazione_RdS

1 settimana, 6 giorni fa

Ciao Milena,
purtroppo, il fatto che tu abbia interrotto in anticipo lo stage consente all'azienda ospitante di decurtare - in maniera del tutto legittima - la parte di rimborso relativa al periodo in cui non sei stata presente. Questo perché il pagamento dell'indennità, essendo lo stage un'esperienza di formazione e non di lavoro, è a copertura della tua presenza fisica in azienda diversamente dallo stipendio vero e proprio (dove ad esempio ti vengono riconosciute anche ferie e malattia). Assentandoti, perché hai appunto deciso di interrompere anzitempo il percorso, consenti all'azienda di agire in questo modo. Nulla toglie però la possibilità di ricevere il rimborso per intero: ma la decisione spetta proprio al buon cuore dell'azienda.
Speriamo di averti aiutato a capire meglio, e un caro saluto

Torna al più nuovo