Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Mantenimento dello stato di inoccupazione e assegno di ricerca

3 anni, 1 mese fa di nasimo


Salve a tutti,
sto svolgendo un tirocinio presso gli uffici giudiziari della durata di un anno (1 dicembre 2015 al 30 novembre 2016), con attribuzione di borsa di studio di € 350,00 mensili, dichiarando di essere inoccupata.
Volendo concorrere per la titolarità di un assegno di ricerca universitario della durata di un anno ( marzo 2016 a febbraio 2017), perderei lo stato di inoccupazione e di conseguenza il requisito di accesso al suddetto tirocinio?
Specifico che la retribuzione per l'assegno di ricerca da normativa prevista è reddito non imponibile IRPEF e indicativamente ammonterebbe a
21000€ lordi annui.
Posso svolgere entrambi i percorsi senza incorrere in dichiarazioni mendaci?
grazie per l'aiuto

Redazione_RdS

3 anni, 1 mese fa

Cara Nasimo,
sulla questione che ci sottoponi faremo un approfondimento per chiarire se è possibile continuare un tirocinio per inoccupati a prescindere dalla partecipazione a un bando per un assegno di ricerca.
Nel frattempo ti segnaliamo un nostro articolo un po' datato in cui si spiegavano alcune novità introdotte con la riforma Fornero: http://www.repubblicadeglistagisti.it/article/distinzione-tra-inoccupati-e-disoccupati-a-luglio-la-svolta. Da qui e anche da altri siti ufficiali si evince come la condizione di inoccupato appartenga in generale a chi non ha alle spalle alcuna esperienza di lavoro. Il problema è però che a stabilirlo è una legge quadro in base alla quale ciascuna regione ha poi legiferato da sé. Potresti dirci dove risiedi in modo da focalizzare la ricerca sulla tua regione?
Un caro saluto

Torna al più nuovo