La sfida più ardua del sindacato, rappresentare i lavoratori atipici

4 anni fa di Ilaria Costantini

Link all'articolo originale: La sfida più ardua del sindacato, rappresentare i lavoratori atipici Nell'era della precarietà, della frammentazione della produzione, del lavoro disperso e deregolamentato, su quali basi è ancora possibile costruire la rappresentanza dei lavoratori? Con questa domanda si confronta in "Organizziamoci! I giovani e il sindacato dei mille lavori" Ilaria Lani, giovane sindacalista della Filctem di Firenze che dal 2009 al 2013, da responsabile per le politiche giovanili della Cgil, ha sensibilmente contribuito a portare il tema della precarietà e dei diritti dei giovani lavoratori al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica italiana. ...

Torna al più nuovo