Al via il salario minimo in Germania, ma il rischio è che ci siano troppe eccezioni

7 anni, 3 mesi fa di Marta Latini

Link all'articolo originale: Al via il salario minimo in Germania, ma il rischio è che ci siano troppe eccezioni All'inizio di luglio il Parlamento federale tedesco ha approvato il salario minimo, il Mindestlohn, con 535 voti favorevoli, 5 contrari e 61 astensioni. A metà luglio anche il Bundesrat, ovvero il Consiglio federale, ha dato il via libera alla legge, Tarifautonomiestärkungsgesetz, che introduce la retribuzione minima di 8 euro e 50 lordi all’ora. Questa è stata firmata dal Presidente Joachim Gauck lo scorso 11 agosto, è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale (Bundesgesetzblatt) il 15 ed è entrata ufficialmente in vigore ...

Torna al più nuovo