Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Tra uno stage e l'altro...quanto tempo?

9 anni, 12 mesi fa di giulia_bar

Ho provato a leggere le discussioni già presenti. Ma non mi è chiara la risposta a questo quesito: se interrompo uno stage per iniziarne un altro, è necessario far passare un certo numero di giorni/settimane/mesi?

Grazie, Giulia.

giulia_bar

9 anni, 11 mesi fa

Grazie della risposta. Vi racconto volentieri la mia condizione.
Sto facendo uno stage in un'agenzia peril lavoro, iniziato come curriculare e proseguito come di reinserimento. E' però fine a se stesso, in quanto non c'è alcuna possibilità di reale inserimento. L'idea di interromperlo è sorta in quanto sto conducendo una selezione per un altro stage, nell'ufficio del personale di una grande azienda, al cui termine è previsto un contratto di apprendistato. Quindi a parità di condizioni durante lo stage, avrei maggiori possibilità future. Relativamente al soggetto promotore del potenziale nuovo stage non so ancora nulla.

Redazione_RdS

9 anni, 11 mesi fa

Cara Giulia,

no, non c'è nessun periodo di latenza obbligatorio tra uno stage e un altro (così come tra un contratto di lavoro e un altro). Si può dunque teminare uno stage (o interromperlo volontariamente) e già subito il giorno dopo iniziarne un altro, a patto che tutta la documentazione per l'avvio dello stage sia stata predisposta per tempo dal soggetto promotore e dal soggetto ospitante.

Tu stai per abbandonare uno stage in favore di uno migliore? Vuoi raccontarci la tua esperienza? Il soggetto promotore resterebbe il medesimo?

Torna al più nuovo