Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

APPRENDISTATO?

2 mesi, 3 settimane fa di PANDORINA

Buongiorno,
sono una ragazza laureata da poco in Ingegneria Meccanica (laurea Magistrale). Ho recentemente ricevuto una proposta di Stage da circa 550 euro al mese a cui dovrebbe seguire poi un contratto di Apprendistato Professionalizzante pagato secondo il contratto nazionale metalmeccanici che dovrebbe durare due o tre anni. La mia domanda riguarda proprio quest'ultimo tipo di contratto cioè in cosa differisce un contratto di Apprendistato da un normale contratto da metalmeccanici?? Suppongo che la differenza sarà sullo stipendio ma vorrei un attimo capire di che cifre stiamo parlando.

Grazie

PANDORINA

2 mesi, 1 settimana fa

Ciao Welding,
ti ringrazio tantissimo sei stato molto chiaro. Ora infatti ho iniziato lo stage ma nel frattempo sto continuando a mandare CV.



weldIng

2 mesi, 3 settimane fa

ciao,
se non è cambiata la normativa, direi che per l'apprendistato per un laureato sono 34 mesi, di cui 10 mesi al 3 livello, 10 al 4° e 14 al 5 livello..
come stipendio guardati il ccnl, lo trovi su internet, dove c'è spiegato tutto dell'apprendistato e ci sono i livelli di retribuzione.
per l'apprendistato vale la retribuzione da contratto, senza nulla in più. come netto, a spanne, si parla di 1100 - 1300€
teoricamente è un  contratto a causa mista, perchè prevede una parte di formazione, obbligatoria per legge.. e lavoro vero e proprio, poi potrebbero essere seri e farti veramente fare formazione, o usare l'apprendistato come modo per risparmiare.
Accetta pure lo stage, ma guardati intorno fin da subito e non adagiarti su queste proposte, che non sono male,
ma un ingegnere meccanico in media può puntare a molto di più fin da subito (poi dipende dalla zona..)
Io, che ero un profilo simile al tuo,
ho fatto due apprendistati, ma li ho mollati subito: uno dopo 3 mesi, uno dopo 1.5 anni, per un indeterminato..

ciao

Redazione_RdS

2 mesi, 3 settimane fa

Ciao Pandorina,
la regolamentazione dell'apprendistato è diversa da quella di un normale contratto perché prevede un periodo di formazione a cui seguirà un'assunzione in linea teorica. Il suo funzionamento dipende anche dall'eventuale presenza di una normativa regionale che lo regolamenti. Purtroppo per i dettagli contrattuali noi come redazione di un giornale non possiamo dirti molto, e dovresti invece consultare un sindacato che si occupa di questa categoria professionale, oppure un caf o un giuslavorista specializzato in questi temi.
Intanto ti postiamo anche uno dei nostri tanti articoli sull'apprendistato, sperando possa tornarti utile: http://www.repubblicadeglistagisti.it/article/apprendistato-la-via-italiana-al-sistema-duale.
Torna a scriverci e un caro saluto

Torna al più nuovo