Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Colloquio stage IKEA

1 settimana, 2 giorni fa di reddina88

colloquioRisorse umanestage

Buongiorno a tutti, vorrei diffondere a scopo preventivo e informativo il trattamento che le risorse umane dell'Ikea di Genova mi hanno riservato. Da ingegnere civile in cerca di occupazione, mi ero candidata a metà Maggio ad uno stage ikea nel reparto cucine, in particolare nel ruolo del progettista/co-worker. Vengo chiamata a metà giugno e sostengo un colloquio telefonico; mi viene fissato un incontro face to face per il lunedì successivo, in sede a Genova. Data la tempistica un po' ristretta mi risulta troppo costoso prenotare un volo e scelgo di muovermi in treno. Arrivata all'ikea, dopo uno screening iniziale per mezzo di due test scritti vengo sottoposta alla job interview, che mi sembra si svolga (almeno ai miei occhi) nel migliore dei modi. Mi viene poi assicurato che entro il termine della settimana seguente avrei conosciuto l'esito del colloquio, sapendo quindi se proseguire mediante il colloquio di gruppo o meno. Beh, io non ho saputo più nulla. Molto probabilmente le selezioni si sono concluse (lo stage era in programma che sarebbe iniziato a metà luglio) e io non ho ricevuto uno straccio di risposta, nonostante i miei ripetuti solleciti. Ora, mi è chiaro che ovviamente il colloquio non è stato superato, ma vi sembra giusto che abbia ricevuto un trattamento del genere, dopo 1800 km percorsi e 300 euro di treno spesi? Oltretutto dopo avermi garantito il ricevimento di un feedback in merito al colloquio... non è la prima volta che mi accade ma da un'azienda "seria" come ikea non me lo sarei mai aspettato, sopratutto visti gli slogan promozionali relativi al rispetto del cliente e del lavoratore che utilizzano. Sono basita!!!

Redazione_RdS

6 giorni, 9 ore fa

colloquioRisorse umanestage

Ciao reddina,
hai perfettamente ragione. Un feedback, specie se ti è stato esplicitamente assicurato, andrebbe sempre dato. Specialmente da un colosso come Ikea e a una candidata che per sostenere un colloquio deve spostarsi di molti chilometri. Purtroppo però questa cattiva abitudine delle aziende è dura a morire. Hai fatto bene a segnalarcelo.
Torna a scriverci, e un caro saluto

Torna al più nuovo