Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Tirocinio che non mi piace

1 settimana, 1 giorno fa di s942

Buongiorno a tutti.
Dal 19 Aprile sto svolgendo un tirocinio presso un broker assicurativo. All'inizio mi hanno fatto sistemare dei fogli, fare fotocopie e scansioni perchè stavamo aspettando dei codici per poter utilizzare il programma che c'è sul pc per vedere le date dei pagamenti, se le varie polizze sono state archiviate. Soltanto ce la mia tutor non mi sta molto dietro, mi sta dietro un'altra ragazza. L'ambiente non mi piace molto e anche i colleghi (solo 2 si salvano) non sono molto cordiali con me. Siamo 2 tirocinanti e, ovviamente, l'altro ragazzo viene senpre riempito di complimenti e diciamo che fa il "burlone" dell'ufficio ma non in senso cattivo, diciamo che lui è molto più espansivo di me (perchè io sono un po' timida) e quindi scherza un po' con tutti. Ieri, durante la pausa del pomeriggio, ero li con alcuni colleghi e con quest'altro tirocinante e parlavamo del più e de meno. Ad un certo punto, uno di quelli che sta dietro a questo ragazzo quando la sua tutor non c'è, racconta che quest'altro tirocinante ha scritto un nome in modo sbagliato ma che faceva ridere. Tutti sorridevano (compresa me) e questo "vice tutor" mi dice : "te è inutile che ridi, non le fai queste cose, non hai questo lato di simpatia." Aggiungo che sono molto peromalosa ma questa cosa è stata detta in maniera seria. Ora io non so se lasciare il tirocinio (ovviamente non per questo fatto che ho raccontato) perchè, come ho detto precedentemente, non mi piace il lavoro e l'ambiente. Tutti mi dicono di resistere ma non ce la faccio, mi si sono presentati anche degli attacchi di panico e delle crisi di pianto. Io vorrei non andare più ma vorrei un consiglio anche qui, visto che vedo dai commenti risposte molto utili. Grazie.

Redazione_RdS

1 settimana, 1 giorno fa

Ciao cara s942,
quello psicologico e emotivo è forse uno degli aspetti più difficile da gestire in campo lavorativo, ma anche durante uno stage - anzi, proprio a maggior ragione quando sei alle prime armi. I conflitti con i colleghi sono quanto di più tipico possa capitare nell'ambito di un ufficio e certo saperli affrontare nel modo giusto, limitando per quanto possibile gli effetti negativi, dipende molto dalla personalità e dal carattere di ognuno. Sono cose che piano piano imparerai, e anche dalle esperienze negative ti arriverà qualche insegnamento. Quello che la nostra redazione ti consiglia è di proseguire, e di non lasciarti scoraggiare dalle piccole "cattiverie" quotidiane in cui potrai imbatterti. Impara a non dargli troppa importanza. Specie se manca poco alla fine, stringi i denti: hai molto più da guadagnare nel resistere e di conseguenza "fortificarti" in questo ultimo periodo che nel mollare prima del tempo.
Torna a scriverci e un caro saluto

Torna al più nuovo