Laura Puppato: «Ecco cosa farei per i giovani se fossi premier»

Laura Puppato, 55 anni, unica donna candidata alle primarie del centrosinistra. stage lavoroSindaco per due mandati a Montebelluna, storico fortino di centrodestra in provincia di Treviso, dal 2010 è capogruppo del Partito Democratico nel consiglio regionale del Veneto. La Repubblica degli Stagisti le ha chiesto quali interventi promuoverebbe per stimolare l’occupazione giovanile, l’apprendistato e la regolamentazione degli stage nell'ambito del progetto di interviste multiple ai cinque candidati premier focalizzate sui temi dei giovani e del lavoro. «Credo che si debba puntare sul contratto unico con una progressione di tutele a sei anni» ha dichiarato «con una riduzione del costo del lavoro per i primi tre anni a carico dello stato». Per accrescere il tasso di natalità in Italia, il più basso d’Europa, propone di investire più risorse in servizi. «È necessario cambiare l’idea di paese applicando politiche familiari adeguate. Mi auguro» ha concluso «che il prossimo governo applichi sgravi fiscali per promuovere l’ingresso delle donne e degli under 35 nelle aziende».

 

Community